Anthemis maritima (Camomilla marittima)


Pianta erbacea perenne. Ha foglie sessili alternate di forma ovale lanceolata. I fiori hanno un capolino giallo con petali bianchi. Per utilizzare le proprietà di questa pianta generosa bisogna raccogliere i fiori all’ inizio dell’ infiorescenza, farli seccare all’ ombra, in luogo asciutto e fresco e conservarli in luogo al riparo della luce.

FIORITURA: Avviene dalla primavera all’ estate.

LUCE: Necessita di luoghi soleggiati.

ACQUA: Annaffiare abbondantemente nella stagione estiva.

TEMPERATURA: Predilige temperature calde.

CONCIME: Utilizzare concime ternario composto.

CONSIGLI: Pianta di facile coltura, di tanto in tanto va ripulita dai rami vecchi e secchi. Si può riprodurre attraverso la divisione dei cespi o per semina in primavera.

CURIOSITA’: Pianta originaria dell’ Asia sudorientale da dove si è diffusa soprattutto nel bacino mediterraneo. Il suo nome deriva dal greco khamaimelon che significa “mela nana”, probabilmente dovuto al profumo che emanano le sue foglie. Sino dai tempi più antichi è apprezzata per le sue qualità tonificanti, sedative e rilassanti.

Cosa ne pensano i nostri lettori:
Ti è piaciuto l'articolo? Dagli un voto:
[Voti Totali: 2 Media: 4.5]

Ti è piaciuto? Allora Condividilo:
Share on Facebook14Share on Google+0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Email this to someone
Vuoi ricevere tutti gli articoli come questo?
Iscriviti ora. E' gratis.

Non facciamo spam!
TI invieremo anche qualche offerta speciale

Riceverai al massimo due mail al mese
Autorizzo al trattamento dei dati personali D.L. 196/03

Vuoi fare una domanda? Vuoi dire la tua?