Clianthus puniceus

Più comunemente conosciuta col nome di “becco di pappagallo”, è una pianta arbustiva rampicante, sempreverde e può raggiungere i 3-4 metri di altezza. Ha foglie alterne pennate con circa dieci paia di foglioline di colore verde brillante. Nei periodi più freddi, soprattutto se prolungati, può perdere le foglie. I fiori sono riuniti in grappoli penduli e caratterizzano questa pianta rendendola originale e rara. Ha frutti a forma di lunghi baccelli che contengono grossi semi simili ai fagioli.

FIORITURA: Avviene nel periodo estivo.

LUCE: E’ una pianta molto delicata, ha bisogno di una posizione riparata ma luminosa.

TEMPERATURA: Non sopporta le basse temperature e teme il vento.

ACQUA: Dalla primavera all’ autunno annaffiare con regolarità, soprattutto durante prolungati periodi di siccità. Evitare ristagni d’ acqua e aspettare che il terreno si asciughi leggermente tra un’ annaffiatura e l’ altra. Si consiglia di bagnare periodicamente anche le foglie. Durante i mesi freddi le annaffiature saranno diradate.

CONCIME: Intervenire a fine inverno, o in autunno, aggiungento al terreno dello stallatico, o un concime a lenta cessione. In primavera, ogni 20-25 giorni va somministrato un concime sepecifico per piante da fiore, diluito all’ acqua di annaffiatura.

CONSIGLI: Non necessita di potature, ma vanno leggermente accorciati i rami dopo la fioritura. Utilizzare per questa pianta un terreno abbastanza profondo leggero e ben drenato. La riproduzione avviene per seme, in primavera. E’ possibile anche effettuare una talea semierbacea tra la primavera e l’ estate.

CURIOSITA’: Pianta originaria della Nuova Zelanda. Molto apprezzata per le sue qualità estremamente decorative.

Articoli correlati che possono interessarti

L'hai trovato interessante? Votalo, e dicci come migliorarlo nei commenti
[Voti Totali: 4 Media: 4.3]
oppure sentiti libero di Condividerlo
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
0Email this to someone
email

4 pensieri su “Clianthus puniceus

Vuoi fare una domanda? Vuoi dire la tua?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.