Cotoneaster

Pianta arbustiva, sempreverde e molto vigorosa. Ha foglie persistenti ovato-acute. I fiori sono piccoli di color bianco a cui fanno seguito delle bacche rosse per tutto il periodo invernale.

FIORITURA: Avviene in perimavera.

LUCE: Non ha particolari esigenze e può vegetare sia in una posizione in pieno sole, sia in una a mezz’ ombra.

ACQUA: Richiede annaffiature regolari nella stagione estiva, da ridurre in quella invernale.

TEMPERATURA: Regge bene a qualsiasi tipo di clima, anche alle gelate invernali.

CONCIME: Non necessita di concimazioni particolari.

CONSIGLI: Di facile cultura, ha bisogno di una potatura limitata ai rami disordinati e secchi. Si adatta a qualsiasi tipo di terreno purchè ben drenato. Si può riprodurre per talea semilegnosa durante il periodo estivo oppure per talea legnosa in autunno.

CURIOSITA’: Pianta originaria della Cina. Molto apprezzata per i suoi piccoli frutti rossi che nel periodo invernale donano alla pianta un particolarissimo effetto decorativo.

Articoli correlati che possono interessarti

Cosa ne pensano i nostri lettori:
Ti è piaciuto l'articolo? Dagli un voto:
[Voti Totali: 1 Media: 3]
E ora Condividilo sui tuoi social preferiti:Share on Facebook7Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on Twitter0Email this to someone
Vuoi ricevere tutti gli articoli come questo?
Iscriviti ora. E' gratis.

Non facciamo spam!
TI invieremo anche qualche offerta speciale

Riceverai al massimo due mail al mese
Autorizzo al trattamento dei dati personali D.L. 196/03

5 pensieri su “Cotoneaster

  1. Pianta robusta,necessita di poche attenzione,salvo una potatura di sfoltimento ottima per coprire muretti e scarpate

  2. Vorrei chiedere una informazione, potreste dirmi quali sono i sintomi che una bambina di 5 anni sente se dovesse ingerire alcune bacche rosse della pianta cotonaster?

    Grazie mille.

  3. sono davvero preoccupata per i miei cotonaster, le foglie sono tutte ingiallite (come secche ma non si staccano dai rami) cosa devo fare? Grazie mille Raffaella

  4. Salve, ho delle piantine di due/tre anni di cotoneaster, volevo chierervi il mese o periodo adatto per poterli estirpare e ripiantarli in altro posto. grazie della cortese risposta.

Rispondi