Fiordaliso

fiordaliso2

Biennale rustica, coltivata anche come annuale. Indigena dei campi, attraverso ibridazioni si sono ottenute numerose varietà orticole, a fiori grandi, semidoppi, semplici o doppi, assai belli e di diverse colorazioni: bianchi, rosa, rossi, azzurri. Le foglie sono lineato-lanceolate di colore grigio-verdi.

FIORITURA: Inizia a fiorire verso fine maggio fino ad agosto a seconda della specie.

LUCE: Esporre in pieno sole.

ACQUA: Dopo la semina e durante la fioritura la pianta richiede annaffiature frequenti e abbondanti. Evitare assolutamente ristagni d’ acqua e bagnare con acqua a temperatura ambiente.

TEMPERATURA: Vive bene sia al caldo che al freddo.

CONSIGLI: Va rinvasata in primavera quando necessario. La moltiplicazione avviene tramite semina verso marzo oppure a settembre in cassetta. Può essere coltivata in giardino, in vaso è adatta per la coltivazione in terrazzi e balconi.

CURIOSITA’: Originario dell’ Europa e Asia. In medicina possiede alcune proprietà che lo hanno reso ricercato come pianta per finalità fitoterapiche. In particolare per la cura delle congiuntiviti ma anche per le sue proprietà toniche e stimolanti. I suoi colori, celeste e bianco, attibuiscono a questo fiore i significati di DELICATEZZA e SENSIBILITA’.

Articoli correlati che possono interessarti

L'hai trovato interessante? Votalo, e dicci come migliorarlo nei commenti
[Voti Totali: 10 Media: 4.3]
oppure sentiti libero di Condividerlo
Share on Facebook
Facebook
8Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
0Email this to someone
email

Vuoi fare una domanda? Vuoi dire la tua?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Add your own review

Rating

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.