Foeniculum Vulgare (Finocchio Selvatico)

foeniculum_vulgare_10c1

Erbacea perenne aromatica, con grossa radice e fittone e fusto eretto molto ramificato. Le foglie, filiformi, sono dotate di una guaina con la quale abbracciano il fusto. I fiori, bianchi, piccoli e riuniti in vistose ombrelle; i frutti sono due semi schiacciati di colore grigio, striati.

FIORITURA: La fioritura avviene in estate.

LUCE: Scegliete per il finocchio selvatico una posizione in semi-ombra.

ACQUA: La pianta non tollera l’ eccessiva umidità; quindi siate moderati anche con le annaffiature.

TEMPERATURA: Questa pianta teme decisamente il gelo; ponete dunque il vostro finocchio selvatico  al riparo durante i mesi più rigidi.

CONCIME: Utilizzare dello stallatico ben maturo per arricchire il terreno.

CONSIGLI: Il finocchio volgare è una specie molto rustica e cresce senza alcuna cura particolare in qualsiasi tipo di terreno. Si propaga per seme raccolto direttamente dalla pianta: recidete le ombrelle fiorali prima che, seccandosi, disperdano i loro semi. Il finocchio si autosemina infatti facilmente divenento infestante. Può essere seminato in autunno in semenzaio e messo a dimora con l’ arrivo della bella stagione.

CURIOSITA’: Pianta originaria dell’ Inghilterra, Argentina, Germania, Italia. Contiene amidi, zuccheri, pectina, un olio essenziale (anetolo) complesso e odoroso che, presente soprattutto nei semi, facilita la digestione; basta masticarli dopo pranzo o utilizzarli per una tisana per godere dei suoi effetti benefici. Molto utilizzato in cucina, è un aroma indispensabile per brodi di pesce e pesce lesso, carni e sughi, pani e focacce, nonchè dolci e liquori casalinghi dalle proprietà stomachiche.

Articoli correlati che possono interessarti

L'hai trovato interessante? Votalo, e dicci come migliorarlo nei commenti
[Voti Totali: 0 Media: 0]
oppure sentiti libero di Condividerlo
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
0Email this to someone
email

Vuoi fare una domanda? Vuoi dire la tua?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.