Consigli per illuminare il giardino con i Faretti da esterno a Led

L’importanza dell’illuminazione del giardino

Avere un giardino è il sogno di moltissime persone. Un sogno che, una volta realizzato, consente anche di sbizzarrirsi nella cura e nell’ornamento di questo spazio verde proprio come solitamente ci si sbizzarrisce nell’arredare una casa. Ma se non tutti i giardini sono sufficientemente grandi per ospitare complementi d’arredo specificatamente progettati e costruiti per gli ambienti esterni, di certo nessuno spazio verde è troppo piccolo per non possedere un proprio impianto di illuminazione.

A volte si tratterà di poche, strategiche luci, altre volte invece si potrà parlare appunto di un impianto, ma la verità è che poche atmosfere risultano magiche come i giardini di notte, illuminati quel tanto che basta per mostrarne la bellezza senza svelarne fino in fondo tutte le ombre. E per illuminare il giardino attualmente non c’è nulla di meglio dei faretti da esterno a led.

I vari tipi di luce a disposizione

Che la luce sia funzionale (che serva cioè a illuminare zone in cui magari si cucina o si cena), d’orientamento (che serva cioè a indicare il tragitto da percorrere per raggiungere magari la porta d’ingresso) oppure sia semplicemente decorativa, la luce dei faretti led da esterno in offerta è perfetta per ricreare un’atmosfera quasi da sogno, sottolineando quanto di più attraente e bello il giardino possiede, lasciando invece nell’ombra gli angoli più misteriosi o poco rappresentativi.

I faretti a led sono perfetti da sistemare incassati nella pietra, nel muro o nel terreno: per esempio sono perfetti per sottolineare con la loro luce un piccolo vialetto o un mini-sentiero, o ancora per enfatizzare i contorni della prato erboso.

I pregi delle luci da esterno a led

Si tratta di luci particolarmente discrete, prive di raggi infrarossi e ultravioletti, che necessitano di un passaggio di corrente estremamente ridotto. Per generare la luce, il sistema elettronico dei faretti led si serve di semi-conduttori e non di filamenti o gas. Per questo motivo, i faretti a led – che possono essere sia da interno che da esterno (questi ultimi ovviamente sono più resistenti, visto che devono sopportare intemperie e altre tipologie di usura) – sono considerati i faretti di gran lunga più efficienti, che durano a lungo e non da ultimo sono sostenibili, ovvero a impatto limitato sull’ecosistema.

Tutti questi motivi rendono la luce al led sempre più diffusa nelle abitazioni, nelle auto e ovviamente anche negli ambienti aperti. Senza contare che le luci led durano molto di più rispetto alle altre, visto che anche dopo 50mila ore di illuminazione continuano a diffondere una luce che è il 70% della emissione luminosa. Se dunque le altre luci durano rispettivamente all’incirca 250 giorni (la lampadina a filamento) e mille giorni (quella fluorescente), una luce led dura ben 8333 giorni. Inutile sottolineare che si tratta di un risparmio non da poco, tanto più che in giardino cambiare le luci può rivelarsi poco pratico e decisamente complesso.

Quando si parla di sostenibilità delle luci led, poi, va ribadito che esse – a differenza delle altre luci sopra citate – non contengono sostanze tossiche né gas che possono nuocere all’essere umano, e questo è tanto più importante se in giardino solitamente vi giocano o vi transitano dei bambini.

Luci che non generano calore

Un altro grande pregio delle luci a led, dunque anche dei faretti da esterno a led, è quello di non generare calore. Anche in questa particolare caratteristica, queste luci si differenziano in positivo dagli altri tipi di faretti o lampade. Sì, perché i faretti led, pur generando comunque calore durante l’illuminazione, trattengono questo calore al loro interno, evitando di surriscaldare l’atmosfera circostante.

Un pregio, questo, che si rivela particolarmente utile d’estate, nei mesi in cui fa caldo, che poi sono anche quelli in cui si sta maggiormente in giardino, soprattutto la sera, alla ricerca di un po’ di refrigerio. C’è dunque molta differenza dallo stazionare accanto a dei faretti che emettono calore, ed essere invece circondati da faretti a led che riescono a dissipare naturalmente calore senza convogliarlo verso l’esterno e senza surriscaldarsi.

Ed è proprio per tutti questi motivi che sempre più persone per i loro giardini cercano e scelgono faretti rigorosamente a led.

Cosa ne pensano i nostri lettori:
Ti è piaciuto l'articolo? Dagli un voto:
[Voti Totali: 0 Media: 0]
E ora Condividilo sui tuoi social preferiti:Share on Facebook1Share on Google+2Pin on Pinterest2Tweet about this on Twitter1Email this to someone
Vuoi ricevere tutti gli articoli come questo?
Iscriviti ora. E' gratis.

Non facciamo spam!
TI invieremo anche qualche offerta speciale

Riceverai al massimo due mail al mese
Autorizzo al trattamento dei dati personali D.L. 196/03

Rispondi