Crataegus (Biancospino)

Grataegus monogyna

E’ un genere di arboscelli o arbusti spinosi decidui, di notevole rusticità. Le foglie sono alterne, semplici, lobate o pennatifide con margine dentato. I fiori talvolta doppi, sono riuniti in corimbi apicali. Tra le specie più comuni ricordiamo il Crataegus oxyacantha o biancospino  e il monogyna. Il Crataegus è utilizzato per formare siepi impenetrabili e per macchie di cespugli, oltre che per i fiori di colore diverso (bianco, rosa, porpora) a seconda della varietà e i frutti decorativi.

FIORITURA: Avviene in primavera, da aprile a giugno.

LUCE: Predilige sia esposizioni solari sia quelle in semiombra. Se coltivato al sole produce fiori e frutti in abbondanza, mentre in posizione semiombreggiata produce invece più foglie.

ACQUA: Richiede annaffiature normali e resiste anche nei luoghi umidi. Se posizionato in luoghi molto caldi è bene annaffiarlo abbondantemente.

TEMPERATURA: Genere rustico che ha una buona resistenza al freddo e non necessita di protezioni invernali.

CONCIME: Non richiede particolari concimazioni

CONSIGLI: Si adatta ad ogni tipo di suolo, resiste bene sia a quelli asciutti sia in quelli calcarei. Pianta che non richiede paricolari attenzioni. Se si desidera rinnovare la pianta ( cosa da farsi quando prende a spogliarsi in basso) bisognerà intervenire con una drastica potatura ribassando la chioma quasi raso terra. La moltiplicazione in genere avviene per seme.

CURIOSITA’: Originario del Nordamerica, ma anche di Asia ed Europa. Alcune varietà si adattano alla coltivazione ad alberello (cioè su di un unico fusto) in particolare quelli a fiori doppi rosa o rossi. In tal caso formano minuscoli alberelli molto suggestivi al momento della fioritura. In medicina si può utilizzare come ricostituente, antidiarroico e cardiotonico.

Grataegus oxycantha

Articoli correlati che possono interessarti

L'hai trovato interessante? Votalo, e dicci come migliorarlo nei commenti
[Voti Totali: 2 Media: 4.5]
oppure sentiti libero di Condividerlo
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
0Email this to someone
email

Vuoi fare una domanda? Vuoi dire la tua?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.