Cosmea

La Cosmea è una pianta fiorifera annuale molto facile e rustica, si è ottimamente acclimatata nelle nostre regioni e si può coltivare ovunque purchè si effettui la semina in primavera inoltrata, quando la temperatura è convenientemente elevata. E’ una pianta molto elegante e apparentemente fragile per i fusticini assai esili e le foglie laciniate; è ornamentale per i graziosi capolini, semplici e di colori variabili dal bianco al rosso in belle tonalità.

FIORITURA: Avviene da giugno a ottobre.

LUCE: Predilige esposizioni piuttosto soleggiate, ma si sviluppa bene anche in penombra.

ACQUA: Necessita di annaffiature regolari. Durante l’estate occorre annaffiare periodicamente se la stagione è siccitosa e se il terreno tende a inaridire.

TEMPERATURA: Teme le basse temperature, viene infatti coltivata come annuale. Per poterla mantenere anche in inverno è necessario proteggerla dal freddo intenso.

CONCIME: Intervenire ogni 10-15 giorni con un fertilizzante per piante da fiore diluito all’acqua di annaffiatura.

CONSIGLI: come substrato utilizzare qualsiasi terreno, purchè sciolto e abbastanza fresco. Si propaga per semina direttamente a dimora da aprile a maggio spargento il seme uniformemente sul terreno oppure a file distanti 40-60 cm. Si può anche eseguire la semina in semenzaio all’aperto per trasferire le piantine a dimora definitiva, a radice nuda o con zolletta di terra, quando sono alte 15-20 cm.

CURIOSITA’: Pianta originaria del Messico, infatti è spesso chiamata “astro del Messico”. La comune Cosmea si presta per costituire grandi aiuole, per rinverdire e abbellire scarpate e anche per fiore reciso.

L'hai trovato interessante? Votalo, e dicci come migliorarlo nei commenti
[Voti Totali: 45 Media: 4.4]
oppure sentiti libero di Condividerlo
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
0Email this to someone
email

2 pensieri su “Cosmea

  1. mi piace è bella ma vorrei saperne di più

    esempio leggo annaffiatura regolare, ma ogni quanti giorni?

    tutti? uno si e uno no ?quanti giorni s'intende per regolare

    grazie

Vuoi fare una domanda? Vuoi dire la tua?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.