mirto

Mirto (Myrtus Communis)

Il Myrtus Communis, la più conosciuta specie di Mirto, è una pianta che cresce spontanea nelle regioni più calde del nostro Paese. Valorizza la macchia mediterranea con i suoi colori ed il suo intenso profumo. Una pianta ben conosciuta anche nell’antichità: tante le leggende del mondo greco, tanti i significati nell’Antica Roma. Una pianta dalla selvaggia bellezza, ma che può essere coltivata con facilità anche nel giardino di casa o direttamente in grandi vasi quando le condizioni climatiche lo permettono. Il Mirto è una pianta affascinante dalla quale si ricava non solo un ottimo liquore: tanti gli usi delle foglie e delle bacche anche in cucina.


coltivazione iris

Iris

L’Iris è una pianta rizomatosa con fiori eleganti e delicati a 6 petali, setosi e vellutati, e sorretti da steli rigidi. Facile da coltivare: sono tantissime le specie e le varietà che si adattano perfettamente al clima del nostro Paese per una coltivazione in vaso o in piena terra. Iris: un fiore meraviglioso e simbolo della città di Firenze.


Maranta

La Maranta è una pianta molto particolare, Ha un fogliame decorativo, è facile da coltivare e la sera appaia le sue foglie a mò di mani congiunte. Per questo si chiama anche Pianta della Preghiera. Questa caratteristica la rende una pianta che purifica l’aria, quindi perfetta per le nostre case. Andiamo a conoscerla.


coltivazione akebia

Akebia

L’Akebia è una pianta comune in Cina e Giappone e che nel nostro continente è giunta solo a metà del 1800. È particolarmente apprezzata per la facilità di coltivazione, per la sua rusticità e per il suo elegante aspetto ornamentale. Una pianta rampicante sempreverde con bellissimo fogliame e che produce fiori color porpora e frutti di grandi dimensioni commestibili.


come coltivare la begonia

Begonia

La Begonia è un genere che comprende moltissime specie a cui sono da aggiungere varie migliaia di forme orticole, varietà e ibridi. Alcune specie sono di notevole interesse per la particolarità e bellezza del fogliame, altre per le copiose fioriture. Sono piante erbacee da fiore o da fogliame decorativo, annuale o perenne, a radici fibrose o tuberose. Possono crescere fino a 30-40 cm di altezza. Attualmente sono descritte circa 1500 specie e 18000 cultivar. Coltivarle non è per niente un’ardua impresa.


coltivazione tritoma o Kniphofia

Tritoma o Kniphofia

Il genere Kniphofia (o Tritoma) comprende specie erbacee, perenni, vigorose e che tendono a infoltirsi rapidamente. Hanno un apparato radicale ben sviluppato con radici carnose e foglie basali riunite in grandi ciuffi. I fiori tubolosi e tipicamente rivolti verso il basso sono riuniti in spighe apicali sorrette da lunghi fusti eretti e alti anche più di 1 mt. Sono piante molto apprezzate per il fogliame decorativo e per gli accesi colori dei fiori. Le Kniphofia sono facilissime da coltivare e si adattano perfettamente al clima del nostro Paese