I fiori più facili e duraturi

Se si desidera avere fiori per la maggior parte dell’ anno e non si ha il tempo di rinnovare i vasi o le fioriere, vi proponiamo una selezione di fiori adatta a questa circostanza: i più resistenti, facili da curare e duraturi. Alcuni si adattano anche agli angoli più bui. Inoltre, è possibile risparmiare denaro e fatica se si combinano esemplari dalla fioritura scaglionata a quelli rifiorenti: in questo modo si dovranno eliminare man mano soltanto i fiori avvizziti.

Le piante che vi proponiamo vanno bene per qualsiasi esposizione: tutte sono molto facili da mantenere se si rispetta l’esposizione di sole o ombra necessaria. Condividono alcune necessità di base:

– Fioriscono di più se collocate in un luogo luminoso, con sole abbondante ma non diretto.

– E’ indispensabile annaffiarle con regolarità senza bagnarle.

– Attendere almeno 15 giorni prima di iniziare a concimarle.

– Proteggere le piante dalla pioggia.

PETUNIA: è una garanzia per avere fiori per la maggior parte dell’ anno, compreso fino all’ arrivo delle gelate invernali se trascorre tale periodo in un luogo soleggiato e caldo. Proteggerle dagli aquazzoni estivi.

GAROFANO DELLA CINA: preferisce i climi temperati ma è una pianta resistente che si adatta alle zone più fredde con un poco di protezione.

TAGETE: per la coltivazione in cassette o fioriere sono consgliati gli ibridi di Tagete erecta e Tagete patula, la cui altezza può variare tra i 20 e i 25 cm. Piantarli in fioriere con una terra speciale per fiori da balcone.

VERBENA: le varietà da 20-25 cm di altezza, sia erette che striscianti o ricadenti, sono le più adatte per la coltivazione in balconi e terrazze.

Cosa ne pensano i nostri lettori:
Ti è piaciuto l'articolo? Dagli un voto:
[Voti Totali: 35 Media: 4.3]
E ora Condividilo sui tuoi social preferiti:Share on Facebook20Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on Twitter0Email this to someone

Rispondi