mirto

Mirto (Myrtus Communis)

Il Myrtus Communis, la più conosciuta specie di Mirto, è una pianta che cresce spontanea nelle regioni più calde del nostro Paese. Valorizza la macchia mediterranea con i suoi colori ed il suo intenso profumo. Una pianta ben conosciuta anche nell’antichità: tante le leggende del mondo greco, tanti i significati nell’Antica Roma. Una pianta dalla selvaggia bellezza, ma che può essere coltivata con facilità anche nel giardino di casa o direttamente in grandi vasi quando le condizioni climatiche lo permettono. Il Mirto è una pianta affascinante dalla quale si ricava non solo un ottimo liquore: tanti gli usi delle foglie e delle bacche anche in cucina.


Coltivazione Stevia Rebaudiana

Stevia rebaudiana

La Stevia rebaudiana è la specie più diffusa del genere di riferimento. Ha incredibili proprietà ed è conosciuta come il più salutare dolcificante naturale in grado di sostituire in tutto e per tutto lo zucchero. È una pianta che può essere facilmente coltivata anche a casa, sia in vaso che in piena terra. Non ama le basse temperature e le gelate invernali, ma per il resto sono davvero poche le accortezze da tenere per avere delle piante sane e… buone. La Stevia è davvero incredibile.


come coltivare il Fiordaliso

Fiordaliso

Biennale rustica, coltivata anche come annuale. Il Fiordaliso (Centaura Cyanus) è una pianta che cresce spontaneamente anche nelle regioni italiane che si affacciano sul Mediterraneo. È una specie facilissima da coltivare e che in primavera riesce ad incantare con i suoi spettacolari fiori azzurri o blu. Negli anni, tante sono state le ibridazioni ottenute da numerose varietà orticole a fiori grandi, semidoppi, semplici o doppi. In vaso o in giardino? Nessun problema, con pochissime accortezze è possibile coltivare questa specie in qualsiasi luogo e con ottimi risultati.


coltivazione akebia

Akebia

L’Akebia è una pianta comune in Cina e Giappone e che nel nostro continente è giunta solo a metà del 1800. È particolarmente apprezzata per la facilità di coltivazione, per la sua rusticità e per il suo elegante aspetto ornamentale. Una pianta rampicante sempreverde con bellissimo fogliame e che produce fiori color porpora e frutti di grandi dimensioni commestibili.


come coltivare l'Eucomis

Eucomis

Eucomis è un genere di bulbose di origine africana di solito abbastanza rustiche: si è scoperta da poco una loro predisposizione anche per la coltivazione in ambienti dal clima continentale (sempre con le giuste precauzioni). L’ Eucomis è una pianta facile da coltivare sia in vaso che in giardino. Non necessita di particolari attenzioni. La sua caratteristica principale? La bella infiorescenza a spiga ricca di piccoli fiorellini e sormontata da piccole foglie che la rende simile al comune Ananas.


Cryptanthus in Vaso

Cryptanthus

Il genere Cryptanthus (famiglia delle Bromeliaceae) comprende diverse specie che possono essere coltivate facilmente come piante ornamentali da appartamento. Qualche piccola accortezza deve essere presa solo per quanto riguarda la corretta esposizione alla luce e l’umidità ambientale. Le Cryptanthus sono specie originarie del Sud America, quindi le basse temperature e un clima troppo secco non sono condizioni ideali per la coltivazione.


Bosso

Il Buxus (Bosso) è un arbusto sempreverde ampiamente utilizzato a scopo ornamentale in giardino. Può essere coltivato anche in vaso come singolo alberello, conferendo alla chioma le più particolari forme con precisi interventi di potatura. La specie Sempervirens è la più conosciuta: utilizzata in passato per valorizzare gli ordinati giardini delle ville signorili, oggi presente in parchi pubblici e spazi privati di ogni genere. Una pianta elegante e facile da coltivare (anche in Italia): sono poche le regole da seguire per ottenere siepi e bordure straordinarie.


Prezzemolo (Petroselinum)

Immancabile nelle nostre cucine, insostituibile in tantissime ricette, profumato saporito e prezioso il prezzemolo è una pianta aromatica originaria delle zone mediterranee e dell’Asia occidentale. E’ una pianta annuale-biennale se coltivata, perenne se allo stato spontaneo. Lo troviamo in  quasi tutti gli orti d’Italia ed è molto apprezzato per le sue proprietà aromatiche e medicinali. Continua


Plumbago

Una soffice nuvola azzurra, ecco come appare il Plumbago, una pianta sempreverde, a portamento arbustivo e rampicante, dall’altissima capacità decorativa, chiamata anche plumbaggine,  geranio azzurro, gelsomino azzurro o pianta del piombo. Ha un aspetto che varia parecchio per via della sua crescita piuttosto  disordinata, i suoi fusti si possono sviluppare fino a 4,5 metri nelle Continua


coltivazione cerfoglio

Cerfoglio (Anthriscus cerefolium)

Il Cerfoglio, nome scientifico Anthriscus cerefolium, è una specie che vive all’ombra della fama di una pianta molto più conosciuta. Sull’ampio palco delle piante aromatiche è il prezzemolo che si presenta al pubblico come protagonista, mentre l’A. Cerefolium ricopre il ruolo di comparsa. Questo è quello che crede il vanitoso Petroselinum crispum, perché in realtà Continua


Borragine (Borrago Officinalis)

La conosciamo con il nome comune di Borraggine, si tratta di un’erbacea annuale con portamento eretto originaria del Medio Oriente ma oramai naturalizzata in quasi tutto il mondo dove la possiamo ammirare nei prati incolti, nei bordi delle strade, lungo i muretti, nei giardini, fino a 1000 m di altitudine. Ha una radice a fittone Continua