Echinocactus

Echinocactus

Andiamo a conoscere queste piante grasse, longeve e resistenti, comunemente conosciute come “Cuscino della Suocera”.


Rebutia

Rebutia

Una piccola pianta grassa, facile da coltivare e dai colori sgargianti


Saguaro

Saguaro (Carnegiea gigantea)

Caratteristiche e consigli di coltivazione della Carnegiea, l’imponente cactus che vediamo in tutti i meravigliosi tramonti dell’Arizona.


Rhipsalis

Una pianta capace di trasmettere calma e con un potere antistress. La Rhipsalis è una pianta robusta con poche necessità, decorerà le vostre case e vi darà serenità.


Echinocereus

L’ Echinocereus è una piccola succulenta che regala fioriture spettacolari. Durano più a lungo rispetto alla media della famiglia e sfoggliano colori sgargianti. E’ facile da coltivare e sopporta anche temperature molto rigide.


Cotyledon

Il Cotyledon è una pianta succulenta molto decorativa. Facile da coltivare e bella da vedere, saprà dare un tocco di design a casa e giardino


Epiphyllum

Una pianta che la notte apre di suoi grandi, meravigliosi fiori profumatissimi, facile da coltivare e altamente scenografica l’Epiphyllum appartiene alla numerosa famiglia dei cactus.


Parodia

Non fatevi ingannare dal nome:  non è assolutamente la cattiva, tantomeno la buffa, interpretazione di qualche altra pianta. Parodia (comunque si legge Paròdia e non parodìa), in questo caso, si riferisce alla versione originale di una pianta grassa piccola, semplice e molto graziosa che appartiene alla famiglia delle Cactaceae e che proviene dall’America del Sud. Continua a leggere


Ferocactus

Vi è mai capitato, riferendovi a qualcuno con un carattere un po’ duro, di affermare “fa così per difendersi”, oppure “fa così perché non vuole soffrire?” A me si è capitato, ed ogni volta che incontro qualcuno con quella corazza invisibile ma ben percepibile, qualcuno di “spinoso” mi viene da fare il paragone con il Continua a leggere


Gasteria

La Gasteria è una pianta molto simile all’Aloe, dalla quale differisce per la forma dei fiori, che nell’Aloe sono cilindrici e dritti, mentre nella Gasteria sono prima panciuti, poi cilindrici con il tubo obliquo. Le foglie, sode e carnose,  si dispongono in file opposte oppure a rosetta. Il colore delle foglie varia dal verde chiaro al Continua a leggere


Echeveria

L’Echeveria è una pianta succulenta, perenne, molto diffusa perché robusta e parecchio decorativa. Produce delle rosette di foglie, molto compatte e carnose, che differiscono tra loro nel colore che cambia a seconda delle specie: le più diffuse sono verde-grigio o verde chiaro ma è possibile trovare un po’ tutte le sfumature del verde e alcune Continua a leggere


Cereus

Il Cereus è un Cactus originario delle zone desertiche dell’America del Sud (Brasile, Ecuador, Bolivia). Questa pianta  alla fine del secolo scorso, era molto diffusa ma che oggi la è, lasciatemi dire ingiustamente, un po’ meno. Uso il termine ingiustamente perché il Cereus, se coltivato in piena terra, regala da adulto una straordinaria fioritura estiva Continua a leggere


Myrtillocactus

Se cercate una pianta curiosa, originale ecco quello che fa al caso vostro. Il  Myrtillocactus è una succulenta cactacea originaria dei deserti del Messico caratterizzata da un  fusto eretto di colore verde-bluastro ricoperto di una patina biancastra (pruina), poco ramificata. In natura può arrivare a misurare anche i 4 m d’altezza, ma in coltivazione non Continua a leggere


Mammillaria

La mammillaria è un  vasto genere che riunisce oltre cento specie, il  nome deriva dalla superficie dei fusti muniti di piccole protuberanze apicali, che ricordano le mammelle femminili. Le mammillarie sono originarie dell’America e del Messico, le specie del genere  tra loro presentano caratteristiche anche molto diverse: il fusto può essere globoso o cilindrico, unico Continua a leggere


Sempervivum

Sempervivum

Descrizione generale Sono tante le specie che appartengono al genere Sempervivum, circa 40, le quali crescono spontaneamente in moltissime regioni del continente europeo e in alcune zone dell’Asia e del continente Africano. Crescono in condizioni climatiche che permettono, senza troppe difficoltà, la loro coltivazione anche in giardino, nel nostro Paese. Necessitano di temperature abbastanza calde Continua a leggere


Cactus Gymnocalycium

Gymnocalycium

Descrizione generale Gymnocalycium è un genere di piante succulente appartenente alla famiglia delle Cactaceae. Tutte le specie sono di piccole dimensioni, quindi perfette per essere coltivate in vasi da collocare negli ambienti domestici come elementi decorativi. Perché scegliere i Gymnocalycium? Semplicemente perché sono piante grasse che non si limitano a mostrarsi come spinose soluzioni verdi Continua a leggere


Crassula

Classificazione botanica La Crassula fa parte della Famiglia delle Crassulaceae ed al Genere Crassula, si tratta di un grande gruppo di piante succulente originarie delle zone aride dell’Africa meridionale. Il nome di questa pianta deriva dal latino crassus che significa “grasso” proprio a descrivere la loro natura. Caratteristiche generali La Crassula è una pianta succulenta, Continua a leggere


Stapelia, fior di carogna

Stapelia

Il genere Stapelia è molto conosciuto nel mondo delle succulente. Impossibile non sgranare gli occhi dinanzi alle caratteristiche estetiche di queste piante originarie dell’Africa meridionale. Non tanto i colori, ma sono le forme dei fiori a lasciare letteralmente a bocca aperta l’osservatore. Gli occhi sono attratti dalle bellissime stelle, cioè i fiori che si sviluppano Continua a leggere


Trichocereus

Trichocereus

🌵 Il Trichocereus fa parte della grande famiglia delle Cactaceae, piante affascinanti e perfette per creare giardini rocciosi o piccole aiuole dalle desertiche caratteristiche.