coltivazione Leucojum

Leucojum (Campanelle)

Piccole Campanelle Bianche, con fiori delicati rivolti verso il basso e un fusto che non supera quasi mai i 40cm di altezza: ecco come si presentano le più diffuse specie di Leucojum. Tutte facilissime da coltivare e che crescono bene in posizioni di mezz’ombra. In giardino possono essere sfruttate per rendere incantevoli grandi prati o per la messa a dimora in piccole aiuole con altre bulbose.


coltivazione gazania

Gazania

Le Gazania sono le piante perfette per colorare in modo elegante terrazzi e giardini di ogni dimensione. Non si sviluppano molto in altezza, ma offrono spettacoli meravigliosi nel periodo della fioritura. Bellissimi fiori dalle linee precise e dai vivaci colori si aprono quando abbracciati dalla calda luce del sole, mentre tendono a chiudersi durante la notte. Al genere Gazania appartengono specie che possono essere tranquillamente coltivate anche in Italia, in vaso o in giardino.


Bosso

Il Buxus (Bosso) è un arbusto sempreverde ampiamente utilizzato a scopo ornamentale in giardino. Può essere coltivato anche in vaso come singolo alberello, conferendo alla chioma le più particolari forme con precisi interventi di potatura. La specie Sempervirens è la più conosciuta: utilizzata in passato per valorizzare gli ordinati giardini delle ville signorili, oggi presente in parchi pubblici e spazi privati di ogni genere. Una pianta elegante e facile da coltivare (anche in Italia): sono poche le regole da seguire per ottenere siepi e bordure straordinarie.


Lillà (Syringa)

Una fioritura che lascia il segno, quella del Lillà. Non tanto per la durata quanto per l’intensità. Un arbusto rustico capace di portare poesia in ogni giardino, in ogni terrazzo, in aperta campagna o in una zona industriale. Ovunque porterà bellezza e profumo, attirerà farfalle e forse qualche fata


coltivazione canna indica

Canna Indica

La Canna Indica è una specie esotica appartenente alla famiglia delle Cannaceae. I fiori, che assumono le più delicate tonalità del giallo e quelle più intense del rosso, donano alla pianta un aspetto molto elegante. Fiori con bellissime sfumature di colore e che guardano dall’alto le grandi foglie. Sorretti da steli, che possono superare anche Continua


Parodia

Non fatevi ingannare dal nome:  non è assolutamente la cattiva, tantomeno la buffa, interpretazione di qualche altra pianta. Parodia (comunque si legge Paròdia e non parodìa), in questo caso, si riferisce alla versione originale di una pianta grassa piccola, semplice e molto graziosa che appartiene alla famiglia delle Cactaceae e che proviene dall’America del Sud. Continua


Plumbago

Una soffice nuvola azzurra, ecco come appare il Plumbago, una pianta sempreverde, a portamento arbustivo e rampicante, dall’altissima capacità decorativa, chiamata anche plumbaggine,  geranio azzurro, gelsomino azzurro o pianta del piombo. Ha un aspetto che varia parecchio per via della sua crescita piuttosto  disordinata, i suoi fusti si possono sviluppare fino a 4,5 metri nelle Continua


Santolina

La Santolina è un arbusto rustico, sempreverde, aromatico, molto diffuso lungo le coste europee, è originaria probabilmente dell’area mediterranea ed è presente in quasi tutta  Italia, dove viene coltivata a scopo ornamentale e dove è spesso inselvatichita. Cresce nei luoghi aridi e sassosi, dal piano ai 1000 metri. La Santolina è una pianta sufrutice: forma Continua


Aster

  Forse le conoscete con il nome di “margherite di S. Michele” o forse vi vengono in mente se dico “settembrini”: sono gli Aster, quei fiori romantici come pochi  che tanto ricordano le margherite. L’aster è un genere Genere che comprende 250 specie diverse, con taglie, portamento, forma, fiori e resistenza alle condizioni climatiche estremamente Continua


coltivazione Bletilla

Bletilla

Bletilla è un genere al quale appartengono Orchidee molto particolari, conosciute anche come Orchidee di terra cinese. Particolari non perché risultano essere meno belle delle altre, ma semplicemente perché si collocano nel gruppo di quelle definite come terrestri. Non solo, poiché rispetto all’ Orchidea Dendrobium Nobile, alla Cattleya, all’ Orchidea Bambù, alle Vanda, all’ orchidea ballerina (Oncidium), al Continua