Le piante più cercate

ciclamini

Ciclamini, per la foto si ringrazia http://floradania.dk

Per facilitare la lettura, ecco un elenco delle piante più cercate, in ordine alfabetico. Cliccando sul titolo potrai leggere la scheda completa e dettagliata, con i vari consigli di coltivazione

  • Agave: piante succulente originarie delle zone tropicali e subtropicali del continente americano, ma oramai naturalizzate in molte zone dell’Italia, soprattutto nel Sud. Molto ornamentali con la particolarità del fiore altissimo.
  • Agrifoglio: sempreverde, portafortuna fin dai tempi antichi, è una delle piante natalizie. Si presta ad essere impiegato sia in grandi vasi, su terrazzi o balconi, sia in piena terra.
  • Azalea: pianta meravigliosa, che in primavera colora  i giardini. Diventata quasi il simbolo della festa della mamma, non è proprio di facile coltivazione, richiede diverse attenzioni.
  • Ciclamino:  piccoli, tosti, romantici e dalle tonalità piene. E’ una pianta  semplice da coltivare
  • Dipladenia: sempreverde, regina dei balconi, ma non solo, molto apprezzata per via dei suoi bellissimi fiori colorati.
  • Gardenia: pianta acidofila, dall’aspetto elegante e delicato che produce dei bellissimi fiori bianchi.
  • Gelsomino: arbusto rampicante disponibile in tantissime varietà, che sta bene anche nei climi freschi e dai fiori intensamente profumati, abbondanti e  decorativi.
  • Glicine: rampicante noto per gli splendidi fiori viola-lilla (ma ci sono anche altri colori) che scendono con grande eleganza in mille grappoli ed emanano un meraviglioso profumo.
  • Iris: pianta facile da coltivare, resistente, con dei bellissimi fiori.
  • Narciso: pianta facile da coltivare e resistente. In primavera produce un fiore elegante e raffinato, profumatissimo e dalla forte carica simbolica.
  • Oleandro: sempreverde, con tanti fiori affascinanti, ma con un “lato oscuro” (è velenosa).  Pianta molto versatile e resistente, capace di crescere sia nel giardino di casa come sul balcone e in vaso.
  • Orchidea: belle, eleganti, sofisticate. Sicuramente tra i fiori più ricercati, ma davvero sono impossibili da coltivare? Non sono certo facili da curare, ma con un po’ di dedizione si possono avere grandi soddisfazioni.
  • Ortensia:  pianta arbustiva, ornamentale, robusta,  bellissima e dai colori accesi, che rende speciale il giardino o il balcone.
  • Peonia:  fiore ricco di petali  che secondo miti e leggende era  coltivato nell’Olimpo, oggetto di passione e collezione da più di tremila anni. Relativamente facile da coltivare.
  • Stella di Natale: uno dei simboli del periodo natalizio,  intensamente colorata (originariamente solo rossa, ma gli ibridi odierni permettono di averla anche bianca, rosa o screziata), e capace di attirare l’attenzione.

 

 

Ti è piaciuto? Allora Condividilo:
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
0Email this to someone
email