Graminacee ornamentali

Le Graminacee ornamentali possono avere un ruolo di primaria importanza in giardino. Decorative, a bassa manutenzione e utili per creare delle scenografie sensazionali che richiamano la bellezza dei paesaggi d’oltremanica e americani. Sono tantissime le specie e le varietà che fanno parte di questa grande famiglia, utili per creare aiuole o bordure in giardino, ma adatte anche alla coltivazione in vaso. Poche cure per un mirabile risultato. Basta un leggero soffio di vento per vederle ondeggiare leggere e sognare ad occhi aperti di essere nel bel mezzo di una prateria del Nord America, in Scozia o… nessun limite all’immaginazione.

Continua a leggere


Tasso

Tasso (Taxus – Albero della morte)

Il Tasso (genere Taxus), conosciuto anche come Albero della morte, è ampiamente utilizzato per impreziosire giardini di diverso genere. Facile da coltivare come pianta isolata, perfetto per la realizzazione di siepi di medie e grandi dimensioni. Le caratteristiche più interessanti del Tasso sono la facilità di coltivazione e di contenimento. Nessuna cura particolare e con mirati interventi di potatura si possono ottenere delle vere e proprie sculture di arte topiaria. Il Tasso è una conifera dai mille volti: pianta ornamentale di valore, pianta tossica, pianta utile nella cura dei tumori. Insomma, un genere tutto da scoprire.

Continua a leggere


abete di douglas

Abete di Douglas (Pseudotsuga menziesii)

Portamento slanciato e maestoso, chioma piramidale e grande facilità di coltivazione: dall’America giunge a noi l’Abete di Douglas (Pseudotsunga menziesii), ampiamente utilizzato come albero ornamentale. Una specie che predilige i climi umidi e nebbiosi delle coste del Nord America e il fresco delle regioni montane del Canada, ma che anche in Europa e nel nostro Paese può essere coltivata senza particolari problemi. In casa come albero di Natale, in giardino come grande pianta per completare gli spazi verdi con eleganza.

Continua a leggere


mimosa

Mimosa (Acacia dealbata)

Simbolo della Festa della donna: la Mimosa è una pianta dalle copiose fioriture, forte ed elegante proprio come una donna. Riesce a crescere su qualsiasi terreno e in poco tempo sviluppa una folta chioma impreziosita da fiori del colore del sole. La Mimosa (Acacia dealbata) brilla, ammalia, rende incantevole qualsiasi luogo. Regalarla è cosa comune, coltivarla, in piena terra o in vaso, è cosa semplice.

Continua a leggere


paulonia

Paulonia (Paulownia)

Albero ornamentale dal maestoso portamento: ecco come è possibile descrivere la Paulonia (Paulownia). La fioritura primaverile non passerà di certo inosservata: tantissimi fiori lilla che trasformano la grande chioma in una leggera nuvola colorata. L’albero perfetto per qualsiasi giardino.

Continua a leggere


Coltivazione Catalpa (Albero dei sigari)

Catalpa (Albero dei sigari)

La Catalpa, conosciuta anche come Albero dei sigari, è una pianta dalle straordinarie caratteristiche estetiche. Riesce ad adattarsi a qualsiasi ambiente, trasformando il giardino in un vero e proprio paradiso ombreggiato. La grande chioma elegante, fatta di grandi foglie cuoriformi, e i tantissimi fiorellini primaverili sono i tratti distintivi di questo albero facile da coltivare e dall’immenso valore ornamentale.

Continua a leggere


Berberis

Un genere che comprende specie decidue o sempreverdi, ma tutte perfette per realizzare siepi ornamentali di valore. I colori, la forma e la facilità di coltivazione sono le principali caratteristiche del Berberis. Pianta perfetta per giardini di grandi dimensioni, piccoli spazi e terrazzi.

Continua a leggere


trinidad scorpion

Peperoncino Trinidad Scorpion

Il Trinidad Scorpion rientra nel gruppo dei peperoncini super hot, tra i quali si fa notare per il suo sapore leggermente fruttato. Sulla Scala Scoville occupa posizioni molto alte, ma basse sulla scala delle difficoltà di coltivazione. Questo “piccante scorpione” può essere facilmente coltivato in ogni parte del mondo e non necessità di particolari attenzioni. Un frutto dal sapore unico e dalla forma aggressiva: questo è il Trinidad Scorpion.

Continua a leggere


Amaryllis

Chi non ha mai sentito parlare di Amaryllis belladonna? La specie appartiene ad un genere di bulbose che spesso viene confuso con l’Hippeastrum. Coltivare l’Amaryllis non è difficile, ma un po’ più complicato è riuscir a far chiarezza dal punto di vista tassonomico. Differenze a parte, il genere di riferimento raggruppa poche specie in grado di incantare con i loro bellissimi fiori.

Continua a leggere


Kentia (Howea)

Con il nome comune “Kentia” si identifica un genere di palme appartenenti alla famiglia delle Arecaceae, l’Howea. Le due specie di Howea possono essere coltivare in vaso e sono tra le piante ornamentali più apprezzate per rendere unici gli ambienti della casa. Facili da coltivare e dalla lenta crescita. Le Kentia sono piante dall’aspetto elegante e che riusciranno a dare un tocco esotico ad ogni casa.

Continua a leggere