Asplenium Nidus Avis

asplenium

Il suo curioso nome (asplenio a nido di uccello) gli deriva dal fatto che la concavità centrale della pianta assomiglia a un nido di uccello.

Molto bello il colore delle foglie, di un  verde acceso specie se la luce lo filtra.

FIORITURA: Non presenta fioritura, è una felce.

LUCE: L’Asplenio richiede luce indiretta, anche se, comunque, non soffre più di tanto la luce diretta, che tuttavia scolorisce le foglie.

ACQUA: Come tutte le felci l’ asplenio vuole un buon grado di umidità, senza mai ristagni d’ acqua: è quindi buona norma mettere del ghiaino nel portavaso in modo che fra l’ acqua di sgrondo  ed il terriccio non vi sia punto di contatto.

TEMPERATURA: La temperatura ideale deve essere intorno ai 15-18 °C in inverno e non superiore ai 23-24 °C in estate. Sta bene in appartamento, ma attenzione all’aria troppo secca.

CONCIME: Una volta al mese circa usate un concime liquido durante le normali annaffiature.

CONSIGLI: La rinvasatura va eseguita una volta all’anno, ma solo se la pianta è cresciuta troppo, durante il mesi di marzo e aprile. E’ molto difficile riprodurre questa pianta, comunque per tale scopo si usano le spore per la loro semina.

CURIOSITA’: E’ una felce sempreverde diffusa dall’India al Giappone, all’Australia.

L'hai trovato interessante? Votalo, e dicci come migliorarlo nei commenti
[Voti Totali: 6 Media: 4.7]

Vuoi fare una domanda? Vuoi dire la tua?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.