Sabbia per giardinaggio

Sabbia Giardinaggio

Dalla natura arrivano gli ingredienti necessari per la cura del nostro giardino e delle nostre piante. Un concetto che si buon ben esprimere con tantissimi esempi: uno di questi è il giardinaggio che richiede, oltre che la passione e la tecnica, anche determinati strumenti ed ingredienti affinché i risultati possano essere ottimali.

Uno degli ingredienti ampliamente usati nel giardinaggio è la sabbia per giardinaggio, un elemento che si rivela preziosissimo e talvolta indispensabile.
Si sente parlare spesso di sabbia quando si parla di composizione del terreno e soprattutto quando si parla di miglioramento del drenaggio, per ottenere terreno più sciolto e meno compatto che fa respirare meglio le radici, evita il ristagno di acqua che può provocare molte malattie alle piante.

Ma le sabbie non sono tutte uguali: differiscono per tipologia e granulometria. Per questo motivo è indispensabile fare una classificazione che permette di distinguere tra un tipo di sabbia e l’altro e quindi di decidere, in base all’impiego che si deve fare, quella che fa al caso nostro.

Sabbia per migliorare il drenaggio del terreno

Uno dei problemi più diffusi quando si parla di giardinaggio riguarda il drenaggio del terreno. Spesso, un terreno poco drenato può provocare ristagni idrici e portare al marciume radicale con conseguente morte della pianta.

Le sabbie utilizzate per il drenaggio sono di tipo siliceo o di quarzo. Comunemente si fa riferimento alla sabbia di fiume, che viene usata come sinonimo di silicea.

La sabbia di fiume è sabbia silicea?

NO, non necessariamente, non sempre.

Ci sono sabbie di fiume che sono silicee. Dipende dal tenore di SiO₂  (diossido di silice o semplicemente silice) presente all’interno del materiale a determinare la tipologia di sabbia e non unicamente la provenienza della stessa. Il silice è inerte ed evita la crescita di funghi, muffe e alghe.

Vanno evitate quelle sabbie di fiume che contengono molto calcare che può fare male alle piante.

La sabbia silicea si rivela una perfetta alleata per rendere il terreno più arieggiato, drenante e favorire il flusso dell’acqua.

La “sabbia del Po” generalmente è silicea.

D’ora in poi la chiamerò Sabbia di fiume silicea, per essere più precisi.

Sabbia di quarzo

Sul mercato trovate anche sabbia di quarzo che è comunque silicea.

C’è anche un ulteriore distinzione: con sabbia silicea si intende una sabbia composta per la maggior parte da biossido di silicio invece con sabbia di quarzo una composta per la quasi totalità da biossido di silicio. Quindi con pochissimo calcare.

La sabbia di quarzo va bene per il giardinaggio, la quarzifera è superiore in quanto spesso totalmente esente da carbonato di calcio, ma è più costosa.

Per il prato e per il giardino è sufficiente la sabbia silicea.

Evita le sabbie troppo fini

Le sabbie usate per l’edilizia possono andare bene, purché siano silicee e soprattutto non calcaree.

Serve una granulometria grossolana (indicativamente dovrebbe essere superiore a 0.3 mm) è più efficace rispetto ad una fine.

Insomma vanno evitati i cosiddetti “fini” che chiuderebbero tutti gli spazi nel terreno, facendo soffocare le radici.
Se usi sabbia molto fine, potresti ottenere l’effetto contrario, ovvero di “cementare” il terreno.

Chiedete quindi qual è la granulometria. Se la comprate a sacchi spesso sull’etichetta è riportato il valore.

Per il miglioramento del drenaggio è adatta anche la sabbia per sabbiature meccaniche che ha una granulometria più grossa e non ha materiale fino nè polveri.

Ogni tanto potete trovare sulle etichette indicazione di sabbie lavate, o ventilate, o depolverate. Sono processi vari attuati dai produttori per ridurre o eliminare la polvere e i fini.

Sabbia di fiume silicea

La sabbia di fiume silicea, è un materiale largamente impiegato nei giardini, piccoli o grandi, oltre che in campo edile ed in ambito sportivo per la manutenzione dei campi. Nasce dall’erosione dei letti dei fiume. È formata da piccoli materiali e particelle di pietra di forma arrotondata: la sfericità è provocata dall’azione levigante dell’erosione fluviale, che garantisce la quasi totale eliminazione naturale dalle parti solubili e friabili.

Tra le varie tipologie di sabbie, quella di fiume (non calcarea) può essere considerata come la più efficace in assoluto. E’ semplice e rapida da utilizzare, ed è un materiale inerte in grado di migliorare la struttura del terreno mantenendolo morbido, in quanto conferisce un ottimo drenaggio del fondo e abbatte il suo grado di acidità. La sabbia silicea, quindi, permette ai terreni di avere maggiore capacità in termine di gestione dei liquidi.

Caratteristiche e vantaggi della sabbia di fiume silicea

Un elemento che contraddistingue la sabbia di fiume è il quarzo, che è presente in piccoli cristalli simili al granito e che conferisce quel riflesso brillante che lo distingue dalla sabbia calcarea.

La sabbia di fiume, adeguatamente miscelata, garantisce risultati eccezionali in termini di drenaggio e durevolezza della coltivazione.

Nel momento in cui la sabbia da fiume viene miscelata a qualsiasi terreno, apporta due vantaggi principali: favorisce il drenaggio del fondo e abbatte il suo grado di acidità. In altre parole, consente ai terreni trattati con questo prodotto di migliorare le capacità in termini di gestione dei liquidi.

Il livello di acidità del terreno è un elemento molto importante per alcune coltivazioni: un terreno troppo acido, in questi casi, può danneggiare la fertilità delle piantine e l’assorbimento degli elementi nutritivi da parte delle radici. La sabbia di fiume abbassa il livello del pH del terreno rivelandosi molto utile per riequilibrare il grado di acidità.

Nel momento in cui si irriga un terreno arricchito con la sabbia da fiume, l’acqua tende ad essere assorbita con maggiore facilità, il tutto a vantaggio delle radici.

Rispetto alle altre tipologie di sabbia, quella da fiume può essere considerata la più efficace in assoluto in quanto può essere impiegata sul terreno senza alcuna tipologia di intervento preliminare, pertanto si rivela anche semplice da usare e molto veloce.


Quanto costa la sabbia per giardinaggio

La sabbia silicea è un prodotto estremamente comune: la si può acquistare in un negozio di prodotti agricoli, in un un vivaio ben attrezzato o in una rivendita di materiali edili. Questo perchè la sabbia di fiume è usata nel settore edile e nel giardinaggio. In commercio ci sono diverse tipologie di sabbia di fiume: grossolana e vagliata. Il secondo caso è un prodotto “raffinato” e deumidificato.

Malgrado si possa trovare in natura è vietato raccoglierla dagli argini dei fiumi.

Quando utilizzare la sabbia da fiume silicea

Gli impieghi principali della sabbia silicea sono nel campo edile e nel giardinaggio. Per quel che concerne il giardinaggio, per sua natura si presta bene per il drenaggio e per abbassare l’acidità del suolo.

La sabbia aiuta ad aereare il terreno, e far defluire troppa acqua.

Conferisce al terreno proprietà drenanti indispensabili per un’adeguata crescita delle piante e per evitare il marciume radicale.

Guida alla scelta della sabbia silicea

E’ necessario saper distinguere una sabbia dall’altra e, soprattutto, saper riconoscere la sabbia da fiume, in particolare se si ha intenzione di utilizzarla per il giardinaggio o nel campo edilizio poiché in quest’ultimo caso, la sabbia silicea è l’unica tipologia di sabbia che può essere usata, mentre nel giardinaggio le altre tipologie di sabbia arrecano dei danni per via della presenza del sale. Composizione ed aspetto sono dunque gli elementi che consentono di capire di che tipo di sabbia si tratta.
La sabbia da fiume silicea si presenta sempre sotto forma di granellini semitrasparenti di colore biancastro mentre la sabbia da cava e quella di mare hanno un aspetto molto più fine, tant’è che vengono definite polvere e non sabbia.

Sabbia per giardinaggio che puoi acquistare online

Trovi sacchi di sabbia silicea ottima per il giardinaggio su amazon

L'hai trovato interessante? Votalo, e dicci come migliorarlo nei commenti
[Voti Totali: 6 Media: 4.2]

Vuoi fare una domanda? Vuoi dire la tua? Ti serve aiuto o consigli?

Fai la tua domanda sul nostro gruppo FACEBOOK (clicca qui)


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.