Piccola aiuola in città secondo Rita Gusella Rossetti


Ecco un Progetto di Rita Gusella Rossetti per una aiuola fronte casa con colori autunnali accesi e allegra fioritura primaverile, erbacee sempreverdi e graminacee

Esigenze: bassa manutenzione, colori, qualche frutto, qualche “giglio”, modernità, leggerezza.

Area da progettare: piccolo spazio di 4 mt x 2mt laterale rispetto all’ingresso di porzione di bifamiliare.

Puoi scaricare il PDF completo da qui.

progetto piccola aiuola in città
Schema di progetto 1, dall’alto con la chioma di Amelanchier Lamarkii

Piante utilizzate

1 Amelanchier Lamarkii x 1 già grande (almeno 2 mt di altezza)
Amelanchier è un arbusto arborescente molto rustico e che offre nei piccoli giardini una  grande attrattiva, bella corteccia, ottimo portamento espanso, foglie setose di un verde brillante in stagione che virano poi al giallo arancione intenso.

I copiosi fiori bianchi evanescenti compaiono da fine febbraio sui rami nudi, seguono le foglie. A maggio e giugno maturano i frutti, dei grandi mirtilloni eduli coi quali si può fare una ottima conserva di frutta e un liquore digestivo dal gusto di mandorla amara.

2 Dryopteris filix-mas x 6
La felce del sottobosco, un verde sano e perenne che non teme i freddi invernali e dona un aspetto naturale e lussureggiante al giardino. Ottima come quinta verde.

3 Penissetum “red head” x 5
Una erbacea giustamente di moda in quanto il suo portamento esile e fitto la rendono attrattiva tutto l’anno ed impedisce ad altre graminacee di infiltrarsi nel parterre minimizzando la manutenzione

4 Imperata cilyndrica rubra “red baron” x 5
Il colore di questa graminacea e la sua naturale resistenza a tutte le possibili avversità climatiche ne fanno una pianta amatissima e molto utilizzata per giardini bordure aiuole e vasi moderni e belli in tutte le stagioni

5 Hemerocallis “Caro Amico” x 4
Questi fiori splendidi il cui bocciolo è edibile sono da sempre i principi di ogni giardino naturale che si rispetti in quanto la pianta rustica, l’Hemerocallis fulva risulta praticamente diffuso allo stato spontaneo lungo tutta la penisola, pianta dal fiore bellissimo e generoso sebbene poco duraturo.
É una pianta erbacea perenne che anno dopo anno ingrandisce sempre donando tanti meravigliosi fiori nei mesi caldi.

progetto piccola aiuola in città
Schema di progetto 2, dall’alto senza Amelanchier Lamarkii – i numeri sono le piante


Vedi anche:
La siepe naturalistica secondo Rita Gusella Rossetti

L'hai trovato interessante? Votalo, e dicci come migliorarlo nei commenti
[Voti Totali: 2 Media: 2.5]

Vuoi fare una domanda? Vuoi dire la tua? Ti serve aiuto o consigli?

Fai la tua domanda sul nostro gruppo FACEBOOK (clicca qui)


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.