Il giardinaggio fa bene alla salute, ecco un altro motivo per prendersi cura delle piante e dell’orto

Ci sono prove crescenti che l’esposizione a piante e spazi verdi, e in particolare al giardinaggio, sia benefica per la salute mentale e fisica.

Abbiamo già parlato delle piante che aiutano a ridurre l’inquinamento delle nostre case e uffici.

In uno studio giapponese, la semplice osservazione delle piante ha ridotto lo stress, la paura, la rabbia e la tristezza, oltre a ridurre la pressione sanguigna, la frequenza cardiaca e la tensione muscolare.

Un altro studio  ha dimostrato che avere piante fa sentire le persone più tranquille, più calme e più a loro agio.

In uno studio pionieristico condotto dallo psicologo ambientale Roger Ulrich, la vista di piante e alberi nei reparti post-operatori ha migliorato l’umore dei pazienti e ridotto l’uso di analgesici, le complicanze chirurgiche e la durata della degenza. Ciò spiegherebbe la diffusione dell’ortoterapia, basata su attività di giardinaggio e cura delle piante al fine di ottenere benefici terapeutici per qualsiasi paziente.

Vediamo, nel dettaglio, perché fare giardinaggio fa bene alla salute.

Cosa significa fare giardinaggio

Il giardinaggio è un’antica pratica di coltivare diversi tipi di piante nel giardino di casa, sul terrazzo, sul balcone o in un piccolo appezzamento di terreno. Possiamo definire giardinaggio come la piantumazione di frutta, fiori, ortaggi, erbe aromatiche o altre piante da consumo o ornamentali.

È uno degli hobby rilassanti più amati al mondo, per tanti validi motivi.

Il giardinaggio è praticato fin dall’antichità, e pare che sia stato “inventato” dagli egizi circa 4.000 anni fa.

Tuttavia, le civiltà precedenti ricorrevano ai giardini principalmente per creare un’ombra che offrisse riparo dal sole. Ma, al giorno d’oggi, la maggior parte delle persone sceglie il giardinaggio come hobby rilassante per trascorrere il proprio tempo libero.

Benefici giardinaggio anziani
foto concessa da Floradania

Perché fare giardinaggio?

Il giardinaggio può essere un modo divertente e rilassante per entrare in contatto con la natura, ma lo sapevi che ha anche molti benefici per la salute?

Il giardinaggio è un’attività che fa bene sia alla mente che al corpo e può essere praticata da persone di tutte le età. Approfondiamo, quindi, tutti i benefici che può avere sulla nostra salute. Vediamo alcuni vantaggi

Aumenta la vitamina D

La vitamina D è in grado di aumentare i livelli di calcio nel sangue, con grandi benefici per il sistema immunitario e le ossa. Uno studio pubblicato nel 2018 da Richard Thompson del Royal College of Physicians, ha rilevato che l’esposizione alla luce solare aumenta i livelli di vitamina D nel sangue.

Quindi, le attività all’aperto come il giardinaggio, sono un modo perfetto per prendere il sole senza rinunciare al divertimento.

Ma non dimenticare la crema solare per proteggere la pelle, e gli occhiali da sole per gli occhi.

Riduzione del rischio di infarto o ictus

Secondo uno studio condotto su quasi 4.000 sessantenni a Stoccolma, il giardinaggio o il fai-da-te possono ridurre il rischio di infarto o ictus e prolungare la vita fino al 30% nella fascia di età superiore ai 60 anni.

Ridotto rischio di demenza

Alcuni studi hanno evidenziato come il giardinaggio possa diminuire il rischio di demenza. I ricercatori hanno sottoposto a un test più molti pazienti di età superiore ai 60 anni, che sono stati monitorati per 16 anni.

I risultati sono stati sorprendenti e hanno rivelato che l’attività fisica, in particolare il giardinaggio, è in grado di ridurre l’incidenza della demenza col passare degli anni.

Migliora l’umore

Uno studio effettuato in Olanda, citato dalla CNN, ha mostrato come il giardinaggio possa aiutare a contrastare lo stress anche meglio di altri hobby.

I partecipanti sottoposti a questo test hanno completato un compito stressante, al termine del quale potevano scegliere se restare all’interno a leggere un libro oppure andare all’aperto e fare giardinaggio per 30 minuti.

Il gruppo dedito al giardinaggio ha riportato un umore migliore in seguito e gli esami del sangue hanno mostrato livelli più bassi dell’ormone dello stress, ovvero il cortisolo.

Migliora la resistenza

Il giardinaggio è un’ottima forma di esercizio aerobico; inoltre, potresti diventare così assorbito dal tuo lavoro da non renderti nemmeno conto che stai faticando.

Tirare le erbacce, curare varie piante, maneggiare i vari attrezzi, torcersi e piegarsi mentre pianti permette di attivare nuovi muscoli nel tuo corpo e permetterà di sviluppare forza, resistenza e flessibilità.

Favorisce l’autostima

Il giardinaggio può aumentare l’autostima. Forse non pensi di essere nato con il pollice verde, ma dopo aver coltivato, piantato e raccolto piante, potresti vedere allo specchio una persona leggermente diversa: una persona che può coltivare molte cose ed è un po’ più in sintonia con la terra.

È sempre bello portare a termine nuovi compiti e se riesci a coltivare un giardino, cosa non puoi fare?

Favorisce la socializzazione

Orti scolastici, orti familiari e orti comunitari si stanno espandendo a macchia d’olio.

In uno studio, gli studenti che hanno partecipato agli orti scolastici hanno riferito che le abilità apprese e le relazioni che hanno formato hanno dato loro un senso di benessere personale. Lavorare in un giardino con persone di diverse età, abilità e background diversi è un modo per espandere ciò che conosci e chi conosci.

Il giardinaggio può insegnare delle competenze di vita ai ragazzi

Giardinaggio bambini
Foto concessa da Floradania

I bambini crescono, imparano e si evolvono costantemente, ogni singolo giorno della loro vita. E i bambini non hanno bisogno di essere seduti dietro una scrivania o lo schermo di un computer per apprendere nuove abilità.

Incoraggiare i bambini a sporcarsi le mani in giardino li aiuterà anche a sviluppare nuove preziose abilità di vita. Dopotutto, cosa potrebbe esserci di più divertente che sporcarsi, creare le proprie aiuole e guardare le piante crescere?

Persone di tutte le età possono imparare molto dal giardinaggio, i bambini in particolare. Il giardinaggio è educativo e permette di sviluppare nuove abilità tra cui:

  • Responsabilità, della cura delle piante;
  • Comprensione, perché imparano a conoscere cause ed effetti;
  • Fiducia in se stessi: in quanto imparano a raggiungere i propri obiettivi e a godersi il cibo che hanno coltivato;
  • Amore per la natura: un’occasione per conoscere l’ambiente esterno in un luogo sicuro e piacevole
  • Ragionamento e scoperta: apprendimento della scienza delle piante, degli animali, del tempo e dell’ambiente;
  • Cooperazione e lavoro di squadra;
  • Creatività nel trovare modi nuovi ed eccitanti per coltivare cibo.

I bambini in età prescolare, quelli in età scolare e quelli più grandi avranno tutti aspettative variegate e impareranno cose diverse in giardino.

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per ricevere periodicamente novità dal nostro sito.

* Ho letto l’informativa completa ed accetto di ricevere la newsletter di Edendeifiori.it (Obbligatorio)
Voglio essere aggiornato su offerte speciali ed occasioni. (Facoltativo)
Leggi Informativa Completa Privacy
L'hai trovato interessante? Votalo, e dicci come migliorarlo nei commenti
[Voti Totali: 0 Media: 0]


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.