Callistephus chinensis (Astro della Cina)

Astro della Cina

Dall’Astro della Cina sono derivate moltissime varietà che si differenziano per la taglia delle piante, la grandezza, la forma e la struttura del fiore (i capolini possono essere semplici con disco centrale giallo, come nelle margherite oppure anche semidoppi o doppi); le più pregevoli varietà sono quelle a fiore d’anemone, di crisantemo, a piuma di struzzo ecc. Queste piante sono rustiche, di facile coltivazione e adatti a qualsiasi clima. Il colore dei fiori è molto vario, dal bianco al rosa e dal rosso al viola.

FIORITURA: Avviene da luglio a novembre.

LUCE: Necessitano di  esposizioni al sole diretto per almeno due ore al giorno.

ACQUA: Annaffiare regolarmente durante la stagione estiva, lasciando sempre che tra un’annaffiatura e l’altra il terreno rimanga asciutto per almeno un paio di giorni. Durante i mesi freddi possiamo interrompere le annaffiature, e lasciare che le piante deperiscano.

TEMPERATURA: Queste piante non si coltivano in giardino durante il periodo freddo; in autunno in genere le piante deperiscono, vanno estirpate dal terreno. Alcune varietà sopportano anche temperature basse ma non oltre gli O gradi.

CONCIME: Intervenire in primavera ogni 25-30 giorni, con un fertilizzante specifico per piante da fiore, da diluire all’acqua di annaffiatura.

CONSIGLI: Predilige terreni fertili, freschi e permeabili. Si propaga per seme, a marzo in serra o in ambiente protetto oppure ad aprile in semenzaio all’aperto o anche direttamente a dimora. Di tanto in tanto eliminare le parti secche o danneggiate.

CURIOSITA’: Pianta originaria dell’Asia. Le varietà di taglia alta si coltivano soprattutto per fiore reciso, mentre quelle nane si prestano anche per bordure, aiuole o per vasi.

Astro della Cina 2

Articoli correlati che possono interessarti

L'hai trovato interessante? Votalo, e dicci come migliorarlo nei commenti
[Voti Totali: 17 Media: 4.5]

Vuoi fare una domanda? Vuoi dire la tua? Ti serve aiuto o consigli?

Fai la tua domanda sul nostro gruppo FACEBOOK (clicca qui)


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.