Pleomele reflex (Dracaena reflexa)

Pleomele

E’ una pianta arbustiva sempreverde, in alcuni casi può raggiungere i 3 metri di altezza.

Presenta delle foglie lunghe e lanceolate di colore verde brillante o variegate di bianco oppure color crema.

Generalmente viene coltivata in vaso  come pianta da interno ma in zone miti può essere posta anche all’ esterno.

Luce: Predilige una posizione luminosa, al riparo dai raggi diretti del sole.

Acqua: Richiede annaffiature regolari per mantenere il terreno umido, facendo attenzione a non lasciare ristagno d’ acqua.

Temperatura: La temperatura ideale si aggira tra i 16° e i 24° C, pertanto si consiglia di trasferirla all’ esterno solo nei periodi più caldi dell’ anno.

Concime: Nel periodo vegetativo intervenire con un fertilizzante a lenta cessione, per migliorare l’ aspetto del fogliame.

Parassiti ed altre malattie: La pianta è soggetta ad attacchi di cocciniglia, sia bruna, sia cotonosa. Trattare una volta la settimana con cotone e alcool per rimuovere la cocciniglia fino a totale scomparsa.

Altri Consigli per la cura della Dracena Reflexa o Pleomele: Non richiede particolari cure, ma vanno rimosse parti secche o danneggiate. Come substrato si può utilizzare un terriccio per piante verdi oppure un miscuglio di torba e sabbia, per facilitarne il drenaggio. La riproduzione avviene per talea, in primavera.

Curiosità: Pianta originaria del Madagascar, Mauritius e altre isole oceaniche.

Il mome scientifico è   Dracaena reflexa. Fa parte della specie delle Dracene.

E’ particolarmente apprezzata per la straordinaria bellezza del fogliame.

Questa pianta posta in ambienti chiusi tende a migliorarne la qualità dell’ aria in generale.

Pleomele

Articoli correlati che possono interessarti

L'hai trovato interessante? Votalo, e dicci come migliorarlo nei commenti
[Voti Totali: 8 Media: 4.6]

Se vuoi fare una domanda, falla pure sul gruppo FACEBOOK (clicca qui) 5 pensieri su “Pleomele reflex (Dracaena reflexa)

  1. salve ho acquistato una pianta di Pleumele anzi sono 3 intrecciate…non sò perchè ma dopo alcuni giorni la pianta ha perso vigore, si è accartocciata, nel senso che ha perso di volume generale, e le foglie cadono velocemente…le punte presentano delle colorazioni brunastre..non sò cosa fare, vorrei salvarla…..è posizionata in un luogo con luce ma non a contatto diretto con il sole…..se è possibile vorrei sapere come salvarla grazie.

  2. Potrebbe essere un problema di ambiente: troppo secco, quindi andrebbe nebulizzata un pochino oppure temperatura non adeguata.

  3. Mi è stata regalata una pianta di dracanea variegata però si è marcita la radice.ho tagliato la parte marcia e fatta asciugare, se metto in terra radica o ormai non posso più recuperarla?la piante è ancora intatta manca solo la radice.

Vuoi fare una domanda? Vuoi dire la tua? Ti serve aiuto o consigli?

Fai la tua domanda sul nostro gruppo FACEBOOK (clicca qui)


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.