Cleistocactus

cleistocactus-potosinus

Genere di piante succulente, longilinee, erette, possono ramificare dalla base e arrivare a un’altezza di quasi 2 metri. Hanno molte coste (circa 25) ricoperte da fitte spine sottili. I fiori crescono lateralmente sul fusto, in prossimità dell’apice e hanno forma di tubo allungato, ricoperto di scaglie pelose.

FIORITURA: La fioritura avviene solo nei soggetti adulti. I fiori hanno una colorazione gialla o rossastra e durano solo pochi giorni.

LUCE: Amano la luce brillante e anche il sole diretto: d’estate stanno bene all’ aperto quasi in pieno sole.

ACQUA: Annaffiare con regolarità nei peiodi più caldi e diminuire gradatamente con il calo delle temperature, fino a sospendere in pieno inverno.

TEMPERATURA: Predilige climi temperati. D’inverno la temperatura non deve scendere al di sotto dei 10°C.

CONCIME: Nel periodo vegetativo hanno bisogno di fertilizzante a base di fosforo.

CONSIGLI: La moltiplicazione avviene tramite semina in primavera, oppure per talea, la parte tagliata va lasciata asciugare per qualche giorno prima di piantarla nella terra. Il rinvaso si effettua ogni anno, utilizzando un vaso solo leggermente più ampio del precedente.

CURIOSITA’: Piante di origine Sudamericana. Utilizzata come pianta decorativa d’appartamento. Può essere anche utilizzata come porta innesti.

cleistocactus

Articoli correlati che possono interessarti

L'hai trovato interessante? Votalo, e dicci come migliorarlo nei commenti
[Voti Totali: 3 Media: 4.7]

Vuoi fare una domanda? Vuoi dire la tua? Ti serve aiuto o consigli?

Fai la tua domanda sul nostro gruppo FACEBOOK (clicca qui)


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.