Copiapoa

copiapoa

E’ un genere di piante succulente appartenente alla famiglia delle cactacee, poco coltivato: si trova nelle grandi collezioni dei giardini botanici. Dapprima di forma sferica, le piante poi crescono divengono poi cilindriche. Hanno molte coste che formano pretuberanze, a volte simili a tubercoli. L’apice è fittamente coperto di lana. I fiori sono imbutiformi, lunghi e larghi circa 3 cm, spuntano dalla lana che ricopre l’ apice della pianta.

FIORITURA: I fiori sono piccoli, gialli in alcune specie tendenti al rosato-rosso, emessi all’apice.

LUCE: Prediligono il pieno sole.

ACQUA: Vogliono abbondanti ma distanziate annaffiature. In inverno, se non sono in luogo troppo riscaldato, è bene sospendere del tutto le annaffiature.

TEMPERATURA: Tutte le specie appartenenti a questo genere temono il freddo, e vanno quindi lasciate in posizione illuminata durante l’estate e ricoverate durante l’inverno. La temperatura ideale in inverno è di 13-16°C.

CONCIME: Non necessita di concimazioni particolari.

CONSIGLI: Utilizzare un terriccio per cactacee molto ben drenato, costituito da torba e sabbia. Per quanto riguarda la moltiplicazione, se le copiapoe fioriscono producono numerosi semi fertili, che possono essere utilizzati per la propagazione. Un altro metodo consiste nel taglio dei polloni, che vanno interrati in un miscuglio di torba e sabbia, dopo aver lasciato asciugare il taglio per almeno due giorni.

CURIOSITA’: Pianta originaria delle zone desertiche del Cile.

copiapoa-cinerea

Articoli correlati che possono interessarti

L'hai trovato interessante? Votalo, e dicci come migliorarlo nei commenti
[Voti Totali: 4 Media: 4.1]
oppure sentiti libero di Condividerlo
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
0Email this to someone
email

Vuoi fare una domanda? Vuoi dire la tua?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.