Gelsomino

Gelsomino (Jasminum)

Caratteristiche e cura del Gelsomino, principali specie, quali sono le specie più rustiche, curiosità legate a questa pianta profumatissima.


bambusa

Bambusa

Caratteristiche, consigli colturali, specie e curiosità della Bambusa, uno dei generi compreso tra i bambù.


Pittosporum (Pittosporo)

Pittosporum (Pittosporo)

Nel mezzogiorno d’Italia, e nelle zone costiere è molto comune vedere siepi di Pittosporum, detto anche Pitosforo o Pittosforo. Pianta resistente, sempreverde e profumata.


Nandina domestica

Nandina domestica

Nandina domestica: una pianta quattro stagioni che decorerà il nostro giardino mese per mese con fiori, foglie, bacche. Caratteristiche, consigli colturali, curiosità su questa pianta.


Corniolo sanguinello (Cornus sanguinea)

Corniolo sanguinello (Cornus sanguinea)

Il Corniolo sanguinello (Cornus sanguinea) colora l’inverno con il suo rosso fiammante. Una pianta resistente e facile da coltivare. Vediamo caratteristiche, varietà e consigli colturali


grevillea

Grevillea

La Grevillea è una pianta che produce fioriture squillanti che possono essere autunnali o primaverili. il genere è composto da oltre 200 specie, tutte diverse tra loro ma tutte accomunate dalle straordinarie e particolari fioriture. Andiamo a conoscere le esigenze colturali e le caratteristiche della Grevillea.


Sorbo

Sorbo

Ecco il Sorbo, un albero (o arbusto) altamente decorativo. Caratteristiche, peculiarità, consigli di coltivazione, curiosità e specie di questo genere.


Fillirea Phillyrea latifolia

Fillirea 

La Fillirea è una pianta rustica e facile da coltivare. andiamo a conoscere le sue due specie e tutte le sue caratteristiche.


Teucrium fruticans

Teucrium fruticans (Azureum)

Il Teucrium fruticans è una pianta mediterranea davvero versatile: bellissima allo stato spontaneo con la crescita al naturale, è coltivata come siepe e può essere modellata a piacimento. In vaso o im piena terra ammalierà con i suoi fiori azzurri e con la sua chioma sferica.


Alaterno

Alaterno (Rhamnus alaternus)

Il Rhamnus alaternus, noto anche come Legno Puzzo e conosciuto come Alaterno, è una pianta dalle mille virtù: resistente, tenace e di grande importanza in ambito forestale.


lentisco

Lentisco

Il Pistacia lentiscus si rivela una pianta dalle tantissime proprietà sia forestali che curative. adatto per i giardini mediterranei, per le siepi e come ornamentale nelle zone difficili.


Lauroceraso

Lauroceraso

Una perfetta pianta da siepe con alcune varietà che ben si prestano anche per la coltivazione in vaso. Il Lauroceraso è la pianta ideale per tutte le stagioni.


Frassino

Frassino

Un grande albero che arriva fino al cielo, andiamo a conoscere il Fraxinus ed a capire la sua diffusione, le sue esigenze colturali, le principali specie e quanto sia utile.


Tasso

Tasso (Taxus – Albero della morte)

Il Tasso (genere Taxus), conosciuto anche come Albero della morte, è ampiamente utilizzato per impreziosire giardini di diverso genere. Facile da coltivare come pianta isolata, perfetto per la realizzazione di siepi di medie e grandi dimensioni. Le caratteristiche più interessanti del Tasso sono la facilità di coltivazione e di contenimento. Nessuna cura particolare e con mirati interventi di potatura si possono ottenere delle vere e proprie sculture di arte topiaria. Il Tasso è una conifera dai mille volti: pianta ornamentale di valore, pianta tossica, pianta utile nella cura dei tumori. Insomma, un genere tutto da scoprire.


Berberis

Un genere che comprende specie decidue o sempreverdi, ma tutte perfette per realizzare siepi ornamentali di valore. I colori, la forma e la facilità di coltivazione sono le principali caratteristiche del Berberis. Pianta perfetta per giardini di grandi dimensioni, piccoli spazi e terrazzi.


Lavandula

Lavanda (Lavandula)

Caratteristiche della Lavandula, la bellissima e profumatissima pianta adatta per giardini e balconi.


Sarcococca ruscifolia

Sarcococca

Andiamo a conoscere le caratteristiche e le esigenze di coltivazione della Sarcococca un arbusto sempreverde che ama l’ombra e che è perfetto per siepi.


mirto

Mirto (Myrtus Communis)

Il Myrtus Communis, la più conosciuta specie di Mirto, è una pianta che cresce spontanea nelle regioni più calde del nostro Paese. Valorizza la macchia mediterranea con i suoi colori ed il suo intenso profumo. Una pianta ben conosciuta anche nell’antichità: tante le leggende del mondo greco, tanti i significati nell’Antica Roma. Una pianta dalla selvaggia bellezza, ma che può essere coltivata con facilità anche nel giardino di casa o direttamente in grandi vasi quando le condizioni climatiche lo permettono. Il Mirto è una pianta affascinante dalla quale si ricava non solo un ottimo liquore: tanti gli usi delle foglie e delle bacche anche in cucina.