Sinforicarpo

Symphoricarpos orbiculatus
Symphoricarpos orbiculatus – foto di CillasCC BY-SA 3.0

Il nome è musicale e particolare e il suo aspetto è delicato e romantico, è il Sinforicarpo un arbusto spogliante originario dell’America del Nord e del Centro America, ma una specie del genere è originaria della Cina. È noto anche con il nome inglese di Snowberry o Waxberry.

Si presenta con un portamento eretto, può arrivare a misurare un’altezza di 1 metro e mezzo/2 metri. La corteccia è di colore grigio-brunastro.

Ha rami densi ed ampi ed è caratterizzato da fusti teneri ed arcuati e da foglie arrotondate e di colore verde scuro, che misurano fino a 5 centimetri di lunghezza.

I piccoli fiori bianco-verdastri sono raccolti in piccoli grappoli di 5–15 esemplari e appaiono dall’ascella fogliare ad inizio estate.

Al termine dei mesi estivi ai fiori succedono delle bacche decorative tondeggianti che hanno un diametro di 1–2 centimetri.

Il colore delle bacche vira dal bianco, al rosa, al rosso, al viola-nero che permangono sulla pianta per alcune settimane decorando il giardino in quei mesi in cui generalmente è spoglio.

Classificazione botanica

Il Sinforicarpo, nome scientifico Symphoricarpos, è un genere che appartiene alla famiglia delle Caprifoliaceae.

Alla stessa famiglia appartengono anche i generi Abelia, Caprifoglio, e Weigelia.

Principali specie

Al genere Symphoricarpos appartengono circa 15 specie note anche con il nome comune di sinforine e diversi ibridi. Ecco le più diffuse:

Symphoricarpos albus

Symphoricarpos albus
Symphoricarpos albus – foto di H. ZellCC BY-SA 3.0

Comunemente chiamato snowberry, è la specie più diffusa in Europa. L’epiteto specifico albus significa bianco per il colore dei frutti.

Si tratta di un arbusto cespuglioso, molto decorativo, dall’aspetto arrotondato, con foglie che possono essere da oblungo-ellittiche ad arrotondate, di colore verde opaco. Perde le foglie in inverno.

I piccoli fiori rosa a forma di campana sbocciano in grappoli nelle ascelle delle foglie in estate.

Ai fiori seguono i frutti, che inizialmente sono verde chiaro, ma che a maturazione (tarda estate, inizio autunno) diventano bianche decorando armoniosamente i fusti invernali.
I frutti rimangono sui rami anche in inverno, dopo la caduta delle foglie.

Si coltiva al sole o a mezz’ombra e resiste alla siccità. Al sole produce più fiori.

Tollera tutti i tipi di terreno, ma meglio quelli ben drenati. Resiste al gelo invernale

Ci sono due varietà comuni:

  • S. albus var. albus, nativa dell’est del Nord America
  • S. albus var. laevigatus nativa della costa del Pacifico che raggiunge altezze anche di 2 metri e produce frutti anche più grossi.

Symphoricarpos orbiculatus

Symphoricarpos orbiculatus
Symphoricarpos orbiculatus – foto di CillasCC BY-SA 3.0


Chiamato anche ribes indiano, è un arbusto deciduo denso e pollonifero originario del Missouri dove cresce nei boschi aperti, nei campi, nei pascoli e nei boschetti in tutto lo stato.

È di medie dimensioni ed ha un portamento compatto.

La sua diffusione avviene per mezzo di stoloni.

Durante l’ estate produce fiori a forma di campana bianchi sfumati di rosa appaiono. A fine estate al posto dei fiori appaiono grappoli di bacche decorative di colore rosso corallo che possono essere usati per composizioni floreali in interni.

Ha un’elevata resistenza all’inquinamento e per questo è una specie adatta per essere coltivata nelle aiuole cittadine e sui balconi di città.

Symphoricarpos microphyllus

Il Symphoricarpos microphyllus è una varietà originaria del Nordamerica.

Può arrivare a misurare un’altezza di 3 metri.

È caratterizzata da foglie lunghe fino a 25 millimetri, di colore verde scuro sulla pagina superiore e verde più chiaro su quella inferiore.  Produce fiori rosa, campanulati.

Ai fiori seguono i frutti bianchi o rosa pallido.

Symphoricarpos sinensis

Misura circa due metri e mezzo di altezza ed è caratterizzata da foglie romboidali-ovate di colore verde.

Fiorisce nel periodo compreso tra luglio e settembre regalando fiori campanulati con petali ovati bianchi.

I frutti sono di colore nero-bluastro, e persistono sui rami spogli per diverse settimane.

Fioritura

Il Sinforicarpo fiorisce in estate producendo fiori bianchi o rosa pallido a forma di campana.

I fiori crescono lungo gli steli in grappoli ascellari e in spighe alle estremità degli steli.

Ma non sono solo i fiori a decorare, anche i frutti sono altamente ornamentali.

Dopo la fioritura appaiono grappoli di bacche rotonde che maturano in autunno e che persistono anche per gran parte dell’inverno regalando un tocco di colore al giardino invernale.

Consigli per la coltivazione del Sinforicarpo

Symphoricarpos albus
Symphoricarpos albus

Il Sinforicarpo è piuttosto semplice da coltivare.

Preferisce i terreni medi e ben drenati, la sua posizione ideale è il pieno sole o l’ombra parziale.

Coltivazione in vaso

Questo arbusto ben si presta anche per la coltivazione in vaso.

In tal caso ci si deve orientare su un vaso grande e profondo (80 x 50 x 50 h cm) che dovrà contenere del terriccio poroso. Va collocato in una posizione soleggiata oppure a mezz’ombra.

Il rinvaso si esegue in primavera, impiegando del terriccio fresco e ricco di sostanza organica ed estraendo la pianta con il pane di terra che avvolge l’apparato radicale.

Coltivazione in piena terra

La messa a dimora si esegue in autunno.

Perfetto per aiuole, bordure, siepi miste, in giardino il Sinforicarpo trova la sua posizione ideale al sole o a mezz’ombra.

È in grado di adattarsi alla gran parte dei terreni da giardino ma l’ideale è un terreno sciolto, ricco e ben drenato, meglio se umido.

Tollera le basse temperature ma durante l’inverno è bene spargere ai piedi della pianta una buona dose di pacciamante.

Il Sinforicarpo tollera bene l’inquinamento, si tratta di una pianta che depura l’aria, ed è quindi perfetta per le aiuole cittadine.

Pianta da siepe

Il Sinforicarpo è adatto anche per creare delle siepi medio-alte. Considerate che è a foglia caduca.

Si usano come siepi di divisione all’interno dei giardini di campagna.

Questi arbusti possono essere usate per formare siepi libere, ovvero non potate, mantenendo la forma naturale delle piante, anche in ambienti particolarmente ostili come, dirupi scoscesi, luoghi freddi di montagna.

 Symphoricarpos
Symphoricarpos

Coltivazione in terrazzo

Gli esemplari allevati in vaso possono decorare terrazzi e balconi.

Temperatura

Questo arbusto può vivere all’aperto tutto l’anno in tutta Italia in quanto tollera sia il freddo che il caldo.

Luce

Preferisce i luoghi soleggiati ma si sviluppa bene anche a mezz’ombra.

Terriccio

Si adatta alla gran parte dei terreni ma preferisce un terreno fertile, profondo, umido, sciolto, ricco di sostanza organica e ben drenato.

Annaffiatura

Le piante allevate in giardino necessitano di irrigazioni durante la primavera-estate ma solo se non piove a lungo. Durante l’inverno si accontenta della pioggia.

Le piante allevate in vaso devono essere irrigate quando il terriccio è asciutto.

Moltiplicazione

Symphoricarpos albus
Symphoricarpos albus

Il Sinforicarpo può essere propagato per seme, per talea, per divisione dei rizomi o mediante la separazione dei succhioni che crescono alla base della pianta

Il periodo adatto per la semina è la fine dell’inverno tra febbraio e marzo.

La semina si esegue in semenzaio protetto. I semi si lasciano asciugare all’aria per 12 ore e poi si stratificano sul terriccio ben umido e specifico per la semina, poi si coprono con vermiculite o sabbia grossolana.

Il semenzaio va poi coperto con un foglio di plastica trasparente per garantire un adeguato grado di umidità.

La germinazione si favorisce attraverso la nebulizzazione del terriccio fatta con acqua a temperatura ambiente, possibilmente non calcarea.

Concimazione

Una volta all’anno è necessario concimare la pianta usando un concime organico ben maturo oppure si può impiegare un fertilizzante con concime complesso ricco in azoto (N) , potassio (K), fosforo (P) e microelementi necessari al processo fotosintetico.

Le piante allevate in vaso necessitano del concime per piante da fiore insieme all’acqua per tutto il periodo vegetativo da somministrare ogni due settimane.

Potatura

Una leggera potatura si rivela utile a fine inverno per conferire armonia alla forma.

Si tagliano quindi i rami secchi, quelli danneggiati dal freddo ed i polloni che crescono alla base del fusto che tendono ad indebolire la pianta limitando la produzione delle bacche.

Abbinamenti con altre piante

Il Sinforicarpo può essere abbinato ad altri arbusti da fiore o da bacca, ad esempio con il Viburno, l’Abelia, la Spirea.

 Symphoricarpos
Symphoricarpos

Altri consigli per la cura

Per controllare la diffusione del Sinforicarpo è bene rimuovere i polloni e gli stoloni.

Parassiti, malattie ed altre avversità

Posto in location poco ventilate il Sinforicarpo può subire l’attacco della cocciniglia.

Anche il marciume radicale è un pericolo che corrono gli esemplari allevati in terreni poco drenanti.

Curiosità

Symphoricarpos albus
Symphoricarpos albus

I frutti del Symphoricarpos sono il cibo invernale per tante specie animali.

Il genere prende invece il nome dal greco ‘symphorein’ che significa ‘portare insieme’ e ‘karpos’ che significa ‘frutto’ in riferimento ai frutti che appaiono in grappoli.

Il nome comune “snowberry” (riferito alla specie Symphoricarpos albus) deriva dal fatto che, una volta aperto, il frutto internamente è composto da tantissimi granelli di neve.

Il nome caratteristico di “snowberry” è dovuto al fatto che, una volta aperto, il frutto appare internamente come composto di una miriade di granelli di neve.

Tossicità  e/o uso erboristico

La pianta ha alcune proprietà officinali e seppur i frutti sono cibo per numerose specie animali, sono considerati tossici per l’uomo.

Le bacche contengono infatti isochinolina, chelidonina ed altri alcaloidi. La loro ingestione può provocare vomito e malessere generale.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche sono indicate a solo scopo informativo. Devono essere consigliate e prescritte dal medico.

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per ricevere periodicamente novità dal nostro sito.

* Ho letto l’informativa completa ed accetto di ricevere la newsletter di Edendeifiori.it (Obbligatorio)
Voglio essere aggiornato su offerte speciali ed occasioni. (Facoltativo)
Leggi Informativa Completa Privacy

Articoli correlati che possono interessarti

L'hai trovato interessante? Votalo, e dicci come migliorarlo nei commenti
[Voti Totali: 2 Media: 5]


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.