Ragnetto Rosso sulle piante: cos’è, come identificarlo e come combatterlo

Il Ragnetto Rosso (Tetranychus urticae) è uno dei più pericolosi fitofagi delle piante orticole, ma può attaccare anche piante ornamentali coltivate in piena terra o in vaso. Gli attacchi sono frequenti durante il periodo estivo quando il livello di umidità è più basso. Un acaro di piccole dimensioni che può provocare effetti devastanti a causa della sua velocità di riproduzione (in pieno campo questo fitofago è in grado di compiere 8-10 generazioni ogni anno). Punge e succhia la linfa dalle foglie che in breve tempo inizieranno a seccare e cadere. Riconoscerlo e intervenire tempestivamente è l’unico modo per salvare la pianta. Tanti sono i rimedi naturali ai quali si affiancano quelli chimici da utilizzare in caso di infestazione dilagante.


Come allontanare le cimici dalle piante: alcuni semplici rimedi

Le cimici possono apparire come degli innocui insetti, ma nel loro piccolo nascondono grandi potenzialità distruttive. Amano nidificare tra le foglie delle piante e pungerle per nutrirsi. Anche gli esemplari ancora nella fase giovanile (neanidi) sono fitofagi. Il pericolo per le piante da frutto, per gli ortaggi e per le più belle specie da fiore è davvero alto, ma per fortuna è possibile sfruttare dei validi rimedi naturali (e non solo) per allontanare definitivamente la minaccia.


Lampade e luci per coltivare le piante indoor

Coltivare le piante indoor non è più un problema con le sofisticate lampade a led. Dai vecchi sistemi a incandescenza si è passati alle lampade HID, per poi attraccare nel sicuro porto dei LED. La coltivazione indoor non è un campo esclusivo in cui operano solo esperti professionisti, ma con le giuste tecniche, qualche accortezza in più rispetto ai tradizionali metodi di coltivazione e con i migliori sistemi di illuminazione è possibile ammirare meravigliose fioriture durante tutto l’anno o mangiare delle ottime verdure anche fuori stagione.


come e quando rigenerare il prato

Come rigenerare il prato, alcuni consigli

Quando e come rigenerare il prato? Per avere un giardino perfetto, con fiori sparsi in ogni angolo e un vigoroso prato verde, è opportuno portare a termine delle operazioni ben precise. Dopo il freddo inverno o dopo una calda estate il prato può mostrare alcuni segni di sofferenza: ingiallimento e zone diradate sono i principali campanelli di allarme che fanno capire che il momento di correre ai ripari è arrivato.


come e quando annaffiare le piante

Come e quando annaffiare le piante

Sapere come e quando annaffiare le piante è indispensabile per tutelarle al meglio e ottenere un meraviglioso fogliame e incantevoli fiori. Sono tante le cose da considerare: specie coltivata, esposizione ai raggi del sole, tipologia di coltivazione (vaso o piena terra), condizioni ambientali e anche la tipologia di vaso utilizzato. Ogni pianta ha particolari esigenze da rispettare, ma è possibile apprendere alcune tecniche generali per innaffiare le piante che abbelliscono il giardino, la casa o il terrazzo.