mirto

Mirto (Myrtus Communis)

Il Myrtus Communis, la più conosciuta specie di Mirto, è una pianta che cresce spontanea nelle regioni più calde del nostro Paese. Valorizza la macchia mediterranea con i suoi colori ed il suo intenso profumo. Una pianta ben conosciuta anche nell’antichità: tante le leggende del mondo greco, tanti i significati nell’Antica Roma. Una pianta dalla selvaggia bellezza, ma che può essere coltivata con facilità anche nel giardino di casa o direttamente in grandi vasi quando le condizioni climatiche lo permettono. Il Mirto è una pianta affascinante dalla quale si ricava non solo un ottimo liquore: tanti gli usi delle foglie e delle bacche anche in cucina.


Coltivazione Stevia Rebaudiana

Stevia rebaudiana

La Stevia rebaudiana è la specie più diffusa del genere di riferimento. Ha incredibili proprietà ed è conosciuta come il più salutare dolcificante naturale in grado di sostituire in tutto e per tutto lo zucchero. È una pianta che può essere facilmente coltivata anche a casa, sia in vaso che in piena terra. Non ama le basse temperature e le gelate invernali, ma per il resto sono davvero poche le accortezze da tenere per avere delle piante sane e… buone. La Stevia è davvero incredibile.


Prezzemolo (Petroselinum)

Immancabile nelle nostre cucine, insostituibile in tantissime ricette, profumato saporito e prezioso il prezzemolo è una pianta aromatica originaria delle zone mediterranee e dell’Asia occidentale. E’ una pianta annuale-biennale se coltivata, perenne se allo stato spontaneo. Lo troviamo in  quasi tutti gli orti d’Italia ed è molto apprezzato per le sue proprietà aromatiche e medicinali. Continua


Borragine (Borrago Officinalis)

La conosciamo con il nome comune di Borraggine, si tratta di un’erbacea annuale con portamento eretto originaria del Medio Oriente ma oramai naturalizzata in quasi tutto il mondo dove la possiamo ammirare nei prati incolti, nei bordi delle strade, lungo i muretti, nei giardini, fino a 1000 m di altitudine. Ha una radice a fittone Continua


Pianta succulenta Portulaca Oleracea

Portulaca Oleracea

La Portulaca Oleracea è una pianta forse originaria del Sud America (alcuni sostengono che questa pianta sia originaria dell’Asia, in particolare dell’India) ma diffusa spntaneamente anche qui da noi in Italia. Le sue caratteristiche principali sono i fusti rossastri e carnosi. È una pianta tappezzante, dato che ha un portamento molto particolare: i fusti crescono Continua