Althea rosea (Malvone o Malvarosa)

Malvone o Malvarosa

Pianta biennale o perenne, molto diffusa allo stato spontaneo, apprezzata per la notevole rusticità e per l’abbondante fioritura. Le piante hanno un portamento eretto e gli steli semplici o poco ramificati sono ben ingrossati; le foglie sono ampie e palmate, e i fiori campanulati, semplici, semidoppi o doppi, sono assai grandi e vistosi.

FIORITURA: Avviene da luglio a ottobre.

LUCE: Predilige un’ esposizione soleggiata.

ACQUA: Nesessita di annaffiature regolari, soprattutto durante il periodo estivo.

TEMPERATURA: Pianta che si adatta molto bene a climi temperato-caldi. Non tollera le temperature rigide invernali.

CONCIME: Non necessita di concimazioni particolari.

CONSIGLI: Può essere coltivata in qualsiasi tipo di terreno. Di solito il Malvone si coltiva secondo un ciclo biennale in quanto la fioritura più abbondante avviene nell’annata successiva a quella della semina ma, almeno dove le condizioni climatiche e di terreno sono favorevoli, le piante rivegetano nuovamente nelle annate successive e quindi la specie si può considerare perenne. In ogni caso è bene distanziare le piante di almeno 60 cm e perciò è opportuo diradare le piantine se crescono troppo fitte, trapiantando altrove quelle esuberanti. Si moltiplica per seme, per divisione dei cespi o per talee di radice da eseguirsi in autunno o a fine inverno.

CURIOSITA’: Pianta originaria dell’Europa meridionale e anche dell’Asia. Ha proprietà medicinali; in particolare il decotto che si fa con i suoi fiori ha proprietà pettorali ed emolienti contro la tosse. Il suo nome botanico Althea, deriva dal greco “altheia” cioè, che guarisce, che cura.

Articoli correlati che possono interessarti

L'hai trovato interessante? Votalo, e dicci come migliorarlo nei commenti
[Voti Totali: 24 Media: 4.3]

Se vuoi fare una domanda, falla pure sul gruppo FACEBOOK (clicca qui) 6 pensieri su “Althea rosea (Malvone o Malvarosa)

  1. E' bellissima. La coltivo nel mio giardino senza problemi. La mia ha un colore fuxia intenso, e' cresciuta da sola un'estate ed io l'ho propagata con i suoi semi.

  2. la mia bellissima malvarosa si e' completamente riemppita di escrescenze bianche (tipo muffa) soprattutto in basso.
    Poetete aiutarmi? Cosa devo fare? Che prodotto usare ?
    Grazia
    maria teresa

    • Io ho il giardino pieno di altee di tutti i colori, però con l'avanzare dell'estate fanno tutte la stessa fine della tua, di solito poi ai primi freschi si riprendono. io rado a zero le più brutte. Non uso nulla.
      Ciao,maria Grazia

  3. Salve Patrizia!

    Per caso, cercando descrizione del malvone, ho trovato il suo sito!

    Complimenti per la bella impaginazione, per le informazioni e la passione per le piante!

    Oggi ho visto la pianta nel parco dell'Abbazia di Monteveglio, mi ha interessato e l'ho fotografata!

    Una pianta riglogliosa dai bei colori, molto ornamentale, per gli spazi rustici!

    A presto!

    Ivana

  4. Salve a tutti!

    Mi chiamo Paolo Capomagi e sono molto appassionato delle piante e dei loro benefici effetti sulla salute!

    Desidererei sapere l'affinita' tra Malva e Malvone, se fosse possibile!

    Grazie mille per l'eventuale risposta in proposito!

    Cordiali saluti.

Vuoi fare una domanda? Vuoi dire la tua? Ti serve aiuto o consigli?

Fai la tua domanda sul nostro gruppo FACEBOOK (clicca qui)


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.