Amaranto tricolore

Amaranto

Diverse specie di Amaranthus crescono spontanee nelle nostre regioni, ma queste non sono annoverate tra le piante ornamentali; infatti si tratta di erbe insignificanti, detestate dai coltivatori e dai giardinieri in quanto infestano gli orti e le aiuole dei giardini. Sono invece molto interessanti altre specie originarie di regioni tropicali e anzitutto l’Amaranthus gangeticus di cui vengono apprezzate le varietà bicolor, tricolor e splendens.

FIORITURA: Iniziano a sbocciare a luglio e vanno avanti fino a ottobre inoltrato.

LUCE: Predilige esposizioni soleggiate.

ACQUA: Mantenere il terreno sempre leggermente umido, mediante annaffiature regolari e abbondanti, specialmente in estate.

TEMPERATURA: Gli amaranti amano il caldo, richiedono infatti temperature minime notturne non inferiori ai 6-8°C.

CONCIME: All’impianto incorporare nel terreno letame ben maturo o, più facilmente reperibile, stallatico disidratato. All’inizio e a fine estate somministrare del concime per piante fiorite, che favorirà la colorazione di foglie e infiorescenze.

CONSIGLI: Predilige terreni freschi, fertili e in particolare ricchi di fosforo e potassio. Quando le piante sono alte 7-8 cm, è consigliabile accorciare il getto centrale, cresceranno meno in altezza, ma più larghe e folte e produrranno numerose infiorescenze. La moltiplicazione avviene per seme, in aprile.

CURIOSITA’: Pianta originaria delle zone temperate e tropicali di America, Asia e Europa. Il suo nome deriva dal greco Amaranthòs, ovvero “che non appassisce”, con riferimento alla lunga durata della fioritura. Questa pianta è soprannominata anche “spinacio cinese”, perchè in Indocina, dove cresce spontaneo, viene gustato come gli spinaci.

Articoli correlati che possono interessarti

L'hai trovato interessante? Allora votalo!
[Voti Totali: 1 Media: 4.1]
Ti è piaciuto? Allora Condividilo:
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
0Email this to someone
email

Vuoi fare una domanda? Vuoi dire la tua?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Add your own review

Rating

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.