Cosa fiorisce a Marzo

fiori a marzo

Quando si avvicina la primavera assistiamo alla ripresa vegetativa, in particolare nelle regioni dell’Italia centro meridionale. Ma cosa fiorisce a Marzo, il primo mese di primavera?

Dal mese di Marzo iniziano a fiorire tantissime specie: arbusti e alberi, erbacee annuali, biennali o perenni, piante spontanee che colorano campi e margini dei boschi.

Le piante tipiche che più delle altre saltano alla mente quando si parla di primavera sono le primule veris dal giallo inconfondibile, le violette mammole, le pratoline, le calendule, gli anemoni.

Tra gli arbusti e gli alberi troviamo il gelsomino primolino, la forsizia, le magnolie a foglia caduca, alcune specie di clematidi e il glicine, e ancora i meli e i ciliegi da fiore, le camelie, i limoni e qualche azalea precoce.

E poi le piante arboree d’alto fusto: aceri, acacia (mimosa), albero di Giuda e ippocastano.

Le bulbose nel mese di Marzo vivono il momento del loro splendore maggiore: tulipani, giacinti, crochi, narcisi, chionodoxa, calla, fresia, fritillaria, scilla, iris, anemone, quadrifoglio a fiori gialli o rosa, eremoro, sassifraga e i primi mughetti, muscari, ornitogalo.

Ma i fiori che profumano l’aria di primavera e che colorano giardini e prati facendo risvegliare i nostri sensi, regalandoci buonumore e voglia di fare, sono tanti altri.

Vediamo allora cosa fiorisce a Marzo, considerando sempre che l’inizio delle fioriture dipende dalla zona di Italia

Anemone

Cosa fiorisce a Marzo? l' Anemone
Anemone

E’ un genere di piante da fiore erbaceo, perenne, rustico che conta oltre un centinaio di specie e numerosissime varietà. A seconda della specie può fiorire in primavera, estate o autunno regalando fiori singoli a corolla semplice o doppia di diverso colore a seconda del tipo coltivato.

Azalea

Azalea
Azalea

 A partire dal mese di Marzo, sull’Azalea iniziano a sbocciare bei grappoli di fiori dai colori vivaci, che vantano le sfumature del bianco, del rosa, del rosso, del magenta, con alcune varietà che hanno fiori bicolori. Le azalee somigliano molto ai rododendri differenziandosi dagli stessi per le dimensioni più piccole.

Biancospino

Cosa fiorisce a Marzo? il Biancospino
Biancospino

Il biancospino (Crataegus oxyacantha) è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Rosaceae.

In natura lo possiamo trovare sia come arbusto che come albero. La sua altezza è compresa tra i 50 centimetri ed i 6 metri. Sboccia in primavera regalando fiori bianchi. Ha le spine. Da queste caratteristiche deriva il suo nome.

Calendula

Calendula, fiorisce a Marzo
Calendula

La Calendula officinalis è una pianta annuale molto rustica e di taglia ridotta: la sua altezza varia dai 20 a 50 cm.

A partire dal mese di Marzo, per le zone a clima mite, produce fiori molto simili a quelli della margherita con  la corolla che può essere semplice o doppia che può  raggiungere i 10 cm di diametro.

I fiori di Calendula officinalis sono utilizzati in fitoterapia, e vengono anche utilizzati in cucina per le ricette più ricercate.

Calla

Calla
Calla

La calla, nome comune della Zantedeschia, appartiene alla famiglia delle Araceae, ed al genere Zantedeschia che racchiude sette specie a radice rizomatosa, in grado di raggiungere un’altezza di oltre un metro, la più nota è la Zantedeschia aethiopica.

I suoi nomi comuni sono Calla e Giglio del Nilo. E’ una pianta perenne di origine africana, che in primavera a partire da Marzo produce infiorescenze molto eleganti, ornamentali, a imbuto.

Camelia

Cosa fiorisce a Marzo? Camelia
Camelia

La Camelia  fiorisce all’inizio della primavera, nel mese di marzo. Nelle zone  clima mite l’inizio della fioritura può avvenire già a partire dal mese di febbraio segnalando la fine dell’inverno ed annunciando la primavera. La camelia produce bianchi, rosa o rossi, che possono essere molto profumati o senza profumo in base alla varietà.

Ciliegio

Ciliegio
Ciliegio

Il ciliegio seppur produce ottimi frutti, viene spesso coltivato come albero da fiore per la bellissima fioritura caratterizzata da delicati fiori dal colore variabile tra il bianco e il rosato.

Freesia

Freesia
Freesia

La Freesia è una Bulbosa perenne di piccole dimensioni e con un profumo avvolgente. I fiori hanno forma campanulata aperta e una corolla molto grande rispetto alle dimensioni della pianta. Le foglie sono nastriformi e poco appariscenti, di colore verde chiaro. La sua fioritura è abbondante ed inizia a partire dal mese di Marzo

Forsizia

Forsizia
Forsizia

La Forsizia fiorisce tra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera producendo fiori di un colore giallo brillante. E’ un arbusto a fogliame deciduo che raggiunge un’altezza di 1-3 m originario in particolare dell’Asia orientale ma c’è una varietà di questa pianta, la Forsythia europaea, originaria dell’Europa sud orientale. La Forsythia viene coltivata come pianta ornamentale nei giardini in quanto è  estremamente decorativa e di forte impatto visivo.

Giacinto

Cosa fiorisce a Marzo? Giancinto
Giancinto

Si tratta di una bulbosa priva di fusto, con fiore tubolare, con una estremità a forma di stella. Può essere alta fino a 30 cm. Le foglie sono carnose e di colore verde brillante. I fiori possono essere di svariati colori: il blu è il più diffuso, ma esistono anche rosso, rosa, bianco, giallo e arancione.  Ogni infiorescenza è composta da una quindicina di fiori dal profumo intenso. Ci sono delle specie che iniziano a fiorire dal mese di Marzo.

Glicine

Glicicne
Glicine

Il Glicine è una bellissima pianta rampicante di origine orientale, perfetta per rivestire i  pergolati. I suoi fiori, dal colore caratteristico, si presentano nel corso della stagione primaverile tra marzo e giungo, ancor prima dello sviluppo delle foglie.

Margherita

Margherita
Margherite

Cosa rappresenta più la primavera di un prato costellato da margherite?

La margherita è tra le piante più popolari e più semplici da coltivare sia in terrazza che in giardino. Ci sono tante varietà che differiscono per dimensioni e colori. Non sono solo belle ma anche molto utili in quanto attirano api e farfalle e quindi sono idonee per le aiuolo e per le bordure.

Mimosa

Mimosa
Mimosa

Pianta delle donne e della festa dell’8 marzo per antonomasia, la Mimosa può fiorire già alla fine di dicembre ma nella maggior parte dei casi la fioritura avviene a inizio marzo regalando fiori  raggruppati in infiorescenze a grappoli terminali, colorati di giallo e profumatissimi.

Magnolia

Magnolia
Magnolia

La Magnolia è un genere di piante che appartegono alla famiglia delle Magnoliaceae, che comprende circa 100 specie, tra arboree e arbustive originarie del Nord e Centro America, dell’Asia e dell’Himalaya. Ma non si può parlare semplicemente di genere, si tratta piuttosto di un vero e proprio universo di piante, molto diverse tra di loro, da spoglianti a sempreverdi, da piccoli arbusti ad alberi alti oltre trenta metri

Le magnolie sono diffuse i parchi e giardini ma vengono anche coltivate in vaso sui terrazzi. Queste piante regalano delle abbondanti fioriture primaverili e estive.

Mandorlo

Mandorlo
Mandorlo in fiore

Il mandorlo (Prunus dulcis) appartiene alla famiglia delle Rosaceae; la mandorla, che viene regolarmente consumata, è il seme di questa pianta. Il mandorlo produce bellissimi fiori bianchi e rosati che sbocciano all’inizio della primavera o alla fine dell’inverno nelle zone a clima mite.

Mughetto

Mughetto
Mughetto

Il mughetto (Convallaria Majalis) è una pianta bulbosa che arriva a misurare quindici centimetri. E’ coltivata come pianta di tipo ornamentale ma la si può trovare anche in composizioni come fiore reciso. In lacune zone di Italia fiorisce a partire dal mese di Marzo

Narciso

Narciso
Narciso

Il narciso è originario dell’area mediterranea, ma le diverse si sono progressivamente diffuse sino alla Francia settentrionale, in Gran Bretagna, nelle Prealpi, nei Balcani e fino in Medio Oriente. E’ un fiore delicato, elegante e profumato che può essere coltivato in casa, in terrazza e in giardino abbinandolo ad altri bulbi, come crochi e tulipani.

Non ti scordar di me

Cosa fiorisce a Marzo? non ti scordar di me
Cosa fiorisce a Marzo? non ti scordar di me

Il non ti scordar di me è un piccolo fiore azzurro spesso confuso con “gli occhi della Madonna”.

Può essere, a seconda della specie, un genere biennale o perenne, l’altezza arriva al massimo a 15-25 cm, il portamento è cespuglioso. Presenta  fusti eretti ramificati, foglie alterne, oblungo-lanceolate. Produce numerosi fiori, piccoli e azzurri, riuniti in infiorescenze scorpioidi, di diverse tonalità.

Primula

Primula
Primula

La primula è una pianta erbacea tra le più note, regala fiori  grandi, profumati e durevoli, con colori brillanti e variegati. E’ una pianta perenne allevata come annuale ma, se la si sposta in esterno dopo la fioritura, la si può coltivare per due anni. Il nome Primula deriva dal latino primus «primo»e indica la precocità di fioritura che avviene subito dopo la scomparsa della neve, la primula quindi annuncia la primavera e decreta la fine dell’inverno. Se si desidera una bella fioritura è bene potarla subito dopo la prima fioritura, lasciando poche gemme per rinvigorirla.

Rosa

Cosa fiorisce a primavera? Rosa
Rosa

La Rosa è un arbusto solitamente eretto ma talvolta sarmentoso, produce foglie di colore verde più o meno scuro che contano delle mini-foglioline con margini dentati semplici o doppi, a seconda della specie.

I fiori della rosa sono riuniti in infiorescenze, hanno un numero di petali che cambia a seconda della specie.

Le rose vengono sono coltivate nei giardini come piante ornamentali. La principale fioritura dei roseti avviene in primavera a partire dal mese di Marzo. Da sempre le rose sono coltivate anche per le loro proprietà medicinali e aromatiche.

Tulipano

Tulipano
Tulipano

I tulipani sono tra le bulbose più diffuse nei giardini di tutto il mondo, vantano una bellissima fioritura primaverile che decora le aiole e i giardini. Producono fiori, coloratissimi, impiegati nella composizione di mazzi per ogni evento: dal matrimonio, al battesimo, al compleanno, all’anniversario.

Zafferano primaverile

Croco
Croco

Il Croco, Crocus il nome scientifico, è una pianta erbacea bulbosa, originaria dell’oriente. In Italia è coltivata in particolare in Abruzzo.

La pianta di Crocus è caratterizzata da foglie di colore verde scuro e lucido con una striscia bianca al centro. Le foglie sono molto sottili. La fioritura avviene in periodi differenti dell’anno in base alla specie.

Lo zafferano primaverile è, ad esempio, una specie il cui periodo di fioritura va da marzo a luglio.

Presto, prestissimo ci vedremo quindi circondati da colori e profumi, la primavera è alle porte e con lei un tripudio di colore.

L'hai trovato interessante? Votalo, e dicci come migliorarlo nei commenti
[Voti Totali: 0 Media: 0]

Se vuoi fare una domanda, falla pure sul gruppo FACEBOOK (clicca qui) Un pensiero su “Cosa fiorisce a Marzo

  1. Incredibile ma vero! Scorrendo tutte le foto di fiori del mese di marzo ho sentito (mi è sembrato di sentire) un misto di profumi …. Ne sono sicura… è stato un momento, più di un attimo!!!! Pina

Vuoi fare una domanda? Vuoi dire la tua? Ti serve aiuto o consigli?

Fai la tua domanda sul nostro gruppo FACEBOOK (clicca qui)


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.