Cosa fiorisce a febbraio

Mandorlo in fiore (cosa fiorisce a febbraio)
Mandorlo in fiore

Febbraio è un preludio di primavera, in questo mese si iniziano infatti a palesare i primi segni del risveglio della vegetazione caducifoglia, cioè di quella che in autunno perde le foglie. Questo avviene nelle zone d’Italia più miti. In montagna, ad esempio, è necessario attendere ancora del tempo. E a febbraio, nonostante ci si trovi ancora nel pieno dell’inverno, si può assistere a bellissime fioriture ci fanno capire che la primavera in fondo non è poi molto lontana. Ecco le fioriture del mese di Febbraio, sempre considerando che l’epoca di fioritura può cambiare in base alla zona.

Alaterno (Rhamnus alaternus)

Alaterno
Alaterno (Rhamnus alaternus)© Dipartimento di Scienze della Vita, Università degli Studi di Trieste Andrea Moro CC BY-SA 4.0

L’ Alaterno è un albero caratteristico della macchia mediterranea, diffuso in particolare in Liguria, nelle isole, lungo l’appennino romagnolo, in Garfagnana ed in Lunigiana. È naturalizzato sui laghi di Garda e di Como.

L’Alaterno fiorisce  da febbraio ad aprile a seconda del clima.

Barlia robertiana

Cosa fiorisce a Febbraio? Barlia robertiana
Barlia robertiana

Detta anche l’orchidea di Robert come omaggio al botanico francese Gaspard Nicolas Robert, l’Himantoglossum robertianum è una pianta che appartiene alla famiglia delle Orchidaceae.

Nel mese di febbraio (ma la fioritura può iniziare anche a gennaio)produce un’infiorescenza cilindrica, densa e ricca di fiori grandi tendenti al rosa o violaceo. Cresce spontanea nei pascoli, nelle garighe, nei terreni incolti, ai bordi delle strade fino a 1000 metri di altitudine.

Calendula

Cosa fiorisce a Febbraio? calendula
Calendula

Cosa fiorisce a febbraio? La Calendula! In realtà questa pianta può fiorire per tutto il  corso dell’anno, le fioriture possono presentarsi mese per mese, anche durante l’ inverno, febbraio compreso, in particolare nelle regioni dove il  clima è meno rigido.

Camelia

Cosa fiorisce a Febbraio? la Camelia
Camelia

La Camelia è  una pianta di grande bellezza, amante del freddo e degli ambienti ben ventilati.E’ una delle poche varietà che fiorisce in inverno, da ottobre a marzo.La pianta di camelia è piuttosto generosa nelle sue fioriture. La specie Camellia japonica  da febbraio a maggio produce fiori bianchi, rosa, rossi, porpora, la cui larghezza varia da 7 a 14 cm. I fiori sono semplici, doppi, semidoppi. Si tratta di una specie che vanta tantissime varietà e che è molto coltivata.

Ciclamino (Cyclamen)

Ciclamino
Ciclamino –foto Andrea RiezzoCC BY-NC 2.0)

Il Ciclamino (Cyclamen) è una delle piante da fiore più amate dagli amanti dei colori. Nel genere si possono pecie di piccole dimensioni o di media grandezza, più resistenti o più delicate ma tutte accomunate da un unico fattore: la bellezza della fioritura.

Alcune specie fioriscono a febbraio come il Cyclamen libanoticum il cui periodo di fioritura è compreso tra febbraio e marzo.

Corniolo

Cosa fiorisce a febbraio? il corniolo
Cornus mas

Il Corniolo, nome scientifico Cornus mas è un albero da frutto tipicamente mediterraneo spontaneo, spesso coltivato a scopo ornamentale. Inizia a fiorire a febbraio regalando bei fiori gialli.

Il periodo di fioritura del Corniolo in Italia va, infatti, da febbraio a marzo, proprio ad annunciare la primavera.

I fiori sono ombrelle semplici e brevi, avvolte alla base da un involucro composto da 4 brattee verdognole sfumate di rosso, che si sviluppano prima delle foglie. La maturazione dei frutti, chiamate le corniole, avviene invece ad agosto.

Gelsomino d’inverno (Jasminum nudiflorum)

gelsomino giallo d'inverno
Gelsomino d’inverno

Noto con il nome di Gelsomino di San Giuseppe, si tratta del  Gelsomino d’inverno, nome scientifico Jasminum nudiflorum, una specie di gelsomino autoctona originaria della Cina e coltivata soprattutto come pianta ornamentale. I fiorellini giallo chiaro del Gelsomino d’inverno compaiono prima delle foglie sui rami esili e completamente spogli formatisi l’anno precedente che quindi non vanno tagliati. La loro comparsa avviene verso la fine dell’inverno, nei mesi di gennaio-marzo, ad annunciare la primavera. Ci sono varietà che fioriscono anche in pieno inverno e che regalano tocchi di colore ai giardini invernali

Grevillea

grevillea
Grevillea

Tra i fiori che fioriscono a febbraio troviamo la Grevillea, nota anche come “fiore di ragno”. Si tratta di una pianta vivace che produce squillanti fioriture originali e colorate per tutto l’inverno fino alla primavera. Alcune varietà, in base anche alla zona, fioriscono nel mese di febbraio.

Iberide bianco

Iberide bianco
Iberide bianco

Tra i primi a fiorire a Febbraio troviamo l’iberide bianco conosciuto anche con il romantico nome “il bouchet della sposa” e, ancora, con il nome “fiocco di neve”. Fiorisce nel periodo invernale tra novembre ed aprile, producendo piccoli fiori bianchi e produmati riuniti in ombrelle dente. Si presta per la realizzazione di bordure, per riempimenti di scarpate, come pianta ricadente nei muretti a secco o come pianta da vaso nei davanzali. L’iberide cresce bene sia al sole che a mezz’ombra e ne esiste una varietà a fiori rosa la cui fioritura è però a primavera. Si coltiva facilmente in un terreno ben drenato

Lonicera (Caprifoglio)

Lonicera

E’ una pianta nota con il nome di Caprifoglio (anche se per la massima precisione, si dovrebbe chiamare così la sola specie Lonicera caprifolium), si tratta di un genere stimato soprattutto per gli esemplari rampicanti, un genere che annovera anche specie arbustive, spoglianti o sempreverdi.

Alcune specie fioriscono subito in Primavera (L. fragrantissima); ma la maggior parte delle specie di questo genere fiorisce nella stagione più calda (estate o anche fine dell’estate).

La fioritura  dura per tutta l’estate.

Mandorlo

Mandorlo
Mandorlo

Una tipica fioritura di febbraio è il Mandorlo. Quanta pianta, estremamente rustica e longeva, ha il grande pregio di riempirsi di fiori alla fine dell’inverno, prima ancora che spuntino le foglie. Benchè sia originaria delle regioni asiatiche è nel Mediterraneo che il Mandorlo ha avuto la sua maggiore diffusione. I suoi fiorei bianco rosati, appaiono numerossissimi tanto da essere impiegata nei giardini come pianta ornamentale oltre che da frutto.

Ha la capacità di adattarsi facilmente a qualsiasi tipo di terreno cosi come ai più disparati climi.

Mimosa

mimosa
Mimosa

La Mimosa (Acacia dealbata) è un’altra pianta che fiorisce a partire da febbraio, tavolta anche da fine gennaio, in base alla zona. È una pianta originaria della Tasmania ed è perfettamente adattata al clima della nostra Riviera ed alle regioni del Centro-Sud dove cresce caratterizzando il panorama di fine inverno. Si tratta di un albero che, nel luogo di origine, può raggiungere anche i 20 metri di altezza mentre alla nostra latitudine difficilemtne supera i 5 metri. Ama un clima tendenzialmente caldo e gli inverni miti senza gelate.

Narciso

Narciso
fioritura narcisi

Il  Narciso è tra i primi fiori da bulbo ad annunciare la primavera. La sua fioritura è generalmente generosa e, visto che è declinato in migliaia di varietà diverse per altezza dello stelo e per il periodo di fioritura, si possono coprire anche dieci settimane di fioritura, a partire da fine febbraio, con le specie a fioritura precoce, fino a metà maggio con le specie a fioritura tardiva

Nocciolo

Cosa fiorisce a Febbraio? il nocciolo
fiori del Nocciolo

Alla domanda “Cosa fiorisce a febbraio?” non dimentichiamo di rispondere il “nocciolo”. Si tratta di una fioritura meno appariscente ma comunque interessante e meritevole. La stessa pianta porta fiori sia maschili che femminili, separati fra di loro. I fiori maschili hanno una forma particolare, ricordano delle code di gatto, e per questo sono chiamati amenti o gattini.

Paphiopedilum

Paphiopedilum, cosa fiorisce a febbraio
Paphiopedilum

Il genere Paphiopedilum include le più affascinanti orchidee asiatiche dalle quali sono state ottenute tantissime varietà alcune delle quali possono essere coltivate anche in appartamento.

Questa orchidea è alta 25-30 centimetri. Si tratta della specie più adatta alla coltivazione in appartamento. I suoi fiori sono cerosi, hanno una larghezza che arriva fino a 15 centimetri ed un tepalo dorsale verde chiaro, macchiato di bruno porpora e con il labello verde-giallo con sfumature marroni. La fioritura avviene nel periodo che va da settembre a febbraio.

Primula vulgaris

Cosa fiorisce a febbraio? la primula

Nelle zone a clima più mite si potrebbero iniziare a vedere, da fine febbraio, le primule.

La Primula vulgaris appartiene al genere (Primula) il quale comprende circa 500 specie. Anche la famiglia di appartenenza (Primulaceae) è ampia e comprende 12 generi.

E’ una pianta erbacea con portamento eretto che raggiunge i 30 cm di altezza. Le foglie sono intere, rotonde, con margine dentato e lievemente ondulato, abbastanza unite a formare un piccolo cespuglio.

Sassigrafa

Tra le fioriture di febbraio troviamo anche la Sassifraga. In realtà questa piccola pianta sempreverde ha il pregio di iniziare a fiorire a dicembre e proseguire fino alla primavera. E’ caratterizzata da foglie coriacee e da una radice rizomatosa. La Sassifraga cresce bene dove l’inverno è mite. E’ perfetta per realizzare bordure e può essere facilmente coltivata in vaso. Necessita di una posizione assolata per comporre sul terrazzo delle cassette di indubbio effetto. La sua altezza è di 5-15 centimetri e tende a tappezzare il terreno dove è coltivata. Può essere impiegata con successo per la decorazione di superfici di vasi grandi dove sono coltivate piante alte, sguarnite nella parte bassa. Ama le location molto luminose , in pieno sole nella estagioni fredde ed a mezz’ombra durante le settimane più calde.

Abbiamo visto cosa fiorisce a febbraio, oltre queste fioriture citiamo il Hyacinthus orientalis che fiorisce  in aprile ma le cui varietà orticole coltivate iniziano a fiorire anche a febbraio, i Bucaneve che iniziano la fioritura a Gennaio, cosi come l’Elleboro.

Per concludere, “casca a fagiolo” una citazione di Fabrizio Caramagna:

Febbraio.
Quel raggio di sole che ti cade addosso attraverso l’aria fredda e sembra dire va tutto bene. Sta arrivando la primavera
”.


L'hai trovato interessante? Votalo, e dicci come migliorarlo nei commenti
[Voti Totali: 1 Media: 5]

Vuoi fare una domanda? Vuoi dire la tua? Ti serve aiuto o consigli?

Fai la tua domanda sul nostro gruppo FACEBOOK (clicca qui)


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.