Cosa fiorisce a Novembre?

Piante che fioriscono a novembre
Dalia (Dahlia), uno dei fiori più belli dell’autunno

Un giardino bello solo in estate?

No, perché sono davvero tante le piante che fioriscono a novembre e che possono essere sfruttate per abbellire il giardino o il terrazzo.

Crisantemi, Ciclamini o Erica? Sicuramente sono le piante che vanno per la maggiore in questo periodo e che consigliamo vivamente di scegliere per colorate coltivazioni autunnali/invernali, ma esistono tante specie e innumerevoli varietà e ibridi da apprezzare nelle loro sfumature più belle, anche quando fa freddo.

Il sogno di avere un giardino e un terrazzo sempre fiorito può trasformarsi in realtà se si sa cosa scegliere. Pensare che con la fine dell’estate finiscano anche le belle fioriture è sbagliato e basta guardarsi attorno per capire il perché. La natura, anche quando le basse temperature iniziano a far battere i denti, riesce sempre a riempire e valorizzare il paesaggio con specie dall’incredibile bellezza.

Perché non cimentarsi nella coltivazione delle più affascinanti piante che fioriscono a novembre? Perché no!

Bacche che impreziosiscono le aiuole del giardino e fiori che colorano i balconi: l’autunno e l’inverno, nel pensare comune etichettate come le stagioni meno indicate per coltivare le piante ornamentali da fiore (da sempre ed erroneamente), possono far vivere forti emozioni, riempiendo gli occhi con accesi colori.

Prima di passare alle più belle piante che fioriscono a novembre, da coltivare in vaso o in piena terra, è giusto rispondere ad una domanda: “perché molte specie fioriscono quando fa più freddo”? Il differente periodo di fioritura è da collegare a due fattori:

  • l’origine della pianta;
  • le “strategie” della natura a cui prima abbiamo fatto riferimento.

È facile comprendere che se la pianta ha origine nell’emisfero australe si è evoluta con tempi diversi, sulla base delle stagioni invertite. Nonostante i processi evolutivi della specie, quindi si parla anche di acclimatamento e naturalizzazione, la stessa conserva una periodicità diversa da tutte le altre che hanno origine nel nostro emisfero.

Quando si parla di strategie si fa diretto riferimento ai “turni naturali”. La precisione di Madre Natura è inarrivabile: se le piante fiorissero tutte nello stesso periodo, si contenderebbero tutti i pronubi; invece, producendo fiori durante tutto l’anno riescono a sfruttare al meglio (tutte) la fondamentale attività degli insetti impollinatori. I vantaggi ci sono anche per questi ultimi, perché così hanno da mangiare per più mesi all’anno.

È giunto il momento di scegliere le piante più belle che fioriscono a novembre!

Erica

Pianta perenne, dal portamento arbustivo e dalla fioritura autunnale/invernale. Quando le temperature scendono (7°-15°C) l’Erica inizia a produrre dei fiori dalle bellissime colorazioni: gialli, rossi, arancio e così via tra sensazionali sfumature. Coltivare l’Erica è davvero semplice, sia in giardino che in vasi. Quale scegliere? L’Erica carnea e l’Erica Darleyensis fioriscono proprio a novembre, per regalare uno stupendo spettacolo fino alla primavera con piccoli e campanulati fiori.  

Piante che fioriscono a novembre
I bellissimi colori dell’Erica in fiore

Crisantemo

I Crisantemi sono i veri protagonisti della stagione autunnale. Hanno forme, dimensioni e colori così diversi, che è impossibile non trovare la specie o la varietà più adatta per trasformare il giardino in un’oasi colorata. Sono facili da coltivare, ma per mantenerli sempre compatti e ordinati si consiglia di intervenire periodicamente con una precisa doppia cimatura. Scegliendo Crisantemi con fiori di forma diversa sarà facilissimo ottenere un effetto decorativo straordinario. Ad esempio, accostare quelli che ricordano le margherite ai Crisantemi con fiore fortemente strutturato è il giusto modo per creare un armonioso gioco di forme. Durano molto anche come fiori recisi.

cosa fiorisce a novembre
Crisantemo giallo

Ciclamino

Come può un fiore così delicato resistere alle più gelide temperature? I Ciclamini sono apparentemente delicati, perché rientrano tra le piante che fioriscono a novembre dalle più rustiche caratteristiche. Dall’autunno fino alla primavera producono splendidi fiori che impreziosiscono gli angoli di giardini e terrazzi. Piccole piante dal grande valore estetico: in piena terra o in vaso non importa, perché riescono sempre a far andare tutti in visibilio.

cosa fiorisce a novembre
Piccoli e bellissimi: i Ciclamini sono fiori spettacolari per piccole aiuole o per creare delle fantastiche composizioni in grandi vasi

Camelia

Le Camelie, conosciute come le “Regine dell’Inverno”, iniziano a tingersi di rosso e di altre bellissime tonalità di colore proprio a novembre. Anche in questo caso le apparenze ingannano, perché i fiori sono tutt’altro che delicati. Sono piante che non necessitano di particolari cure e che possono essere coltivate senza problemi anche nelle più fredde zone di montagna. In giardino sono bellissime, ma in vaso diventano irresistibili. Consigliamo di scegliere due specie: la Camelia sasangua, che inizia a produrre i suoi fiori a novembre, e la Camelia japonica che fa da staffetta alla prima, poiché inizia a fiorire gli ultimi giorni di inverno. Mettendo a dimora nella stessa cassetta queste due specie, il balcone sarà in fiore per un lungo periodo.

Camelia (foto CC BY 2.0)

Rosa di Natale

L’Elleboro (Helleborus niger) produce fiori simili a quelli della Rosa canina e si presenta come pianta resistente al freddo e facile da coltivare in vaso per valorizzare gli ambienti domestici. Anche se la fioritura raggiunge il grado massimo di bellezza a dicembre, è possibile inserire questa specie tra le piante che fioriscono a novembre perché non è raro, con le migliori condizioni, poter ammirare in anticipo fiori di grandi dimensioni che si fanno spazio tra il fitto fogliame. Diverse sono le varietà tra cui scegliere per un inverno colorato.

Helleborus niger (foto CC BY-NC-ND 2.0)

Cavolo ornamentale

La Brassica oleracea è una preziosa pianta per dare un tocco di stile al proprio giardino durante l’inverno. “Che cavolo stiamo dicendo”? La verità. Colori accesi per un effetto decorativo insolito e sbalorditivo. Il Cavolo ornamentale non è commestibile, ma utilizzato solo per completare in modo impeccabile aiuole di ogni genere e impreziosirle anche quando le temperature scendono in picchiata verso lo zero. Non si può parlare di vera e propria fioritura, ma i colori e le vistose sfumature delle foglie centrali sono irresistibili.

cosa fiorisce a novembre
Cavolo ornamentale: per aiuole sui generis o per dare un tocco di colore all’orto verticale sul terrazzo

Dalia

Le Dalie fioriscono a novembre? Non proprio, ma possono continuare a regalare grandi soddisfazioni anche in autunno. La prima fioritura avviene in estate, però se curate con le giuste irrigazioni, effettuando precisi interventi di fertilizzazione e procedendo alla normale pulizia delle parti secche e danneggiate, anche a novembre si possono ammirare corolle grandi e piene. Una delle accortezze da prendere, specialmente quando coltivate in vaso su terrazzi poco riparati, è sorreggere il fusto con canne sistemate a triangolo e cordini elastici. In questo modo, anche in caso di vento la pianta oscillerà senza spezzarsi. Non sottovalutatele, perché le Dalie possono regalare fioriture autunnali che nulla hanno da invidiare a quelle dei mesi precedenti.

cosa fiorisce a novembre
Elegante! La Dalia è una pianta dal grande fascino.

Viola

Una certezza! Le Viole fanno parte del numeroso gruppo delle piante più belle in grado di produrre fiori dall’autunno alla primavera. Facili da coltivare (sono pochissime le cure richieste), resistenti al freddo e pronte a regalare fiori quando molte altre piante si fermano. Appunto, una certezza! Le Viole sono tra le più fiorifere della stagione autunnale-invernale e sono tantissime le specie, varietà e ibridi tra cui scegliere.

Cosa fiorisce a novembre
Viole del pensiero

Begonia corallina

In autunno è possibile trasferire in vasi capienti la Begonia corallina, bellissima specie del numeroso genere Begonia. Produce caratteristiche infiorescenze pendule di colore rosa e che possono resistere, se coltivata nel giusto ambiente, per tutto l’anno. Poche cure e preziosa per gli ambienti domestici: la sua eleganza non stancherà mai.

cosa fiorisce a novembre
Begonia in fiore

Amaryllis belladonna

Attenzione a non confonderlo con l’Hippeastrum. L’amarillide è una bulbosa originaria del Sudafrica e che solitamente fiorisce tra settembre e ottobre, ma in base alla tipologia di coltivazione e se si procede con la forzatura dei bulbi può fiorire anche a novembre e in inverno. Sull’alto stelo floreale nascono da 6 a 10 fiori molto vistosi e profumati. È una bulbosa che si consiglia di coltivare in piena terra perché non ama gli spazi ristretti. Tuttavia, è possibile coltivarla in vaso solo utilizzando contenitori molto profondi. I fiori? Spettacolari!

Amaryllis belladonna (foto CC BY 2.0)

Croco

Il Croco è una piccola pianta molto apprezzata per la sua rusticità e per i colori dei fiori. Le più belle aiuole autunnali e invernali ospitano queste bulbose che proprio a novembre producono fiori di piccole dimensioni, solitamente color lilla, ma anche gialli, arancio o bianchi con leggere sfumature viola. La fioritura può avvenire in diversi periodi dell’anno in base alla specie, quindi anche in autunno lo spettacolo è assicurato. Le piante di Croco possono essere coltivate anche in vaso per creare delle consociazioni di grande impatto con altre bulbose da fiore.

cosa fiorisce a novembre
Crocus

Grevillea

Fiori che spuntano in gran numero per tutto l’autunno e l’inverno: la Grevillea è la pianta perfetta per qualsiasi giardino (anche da sistemare sullo sfondo di un bel giardino roccioso), stupenda nella sua selvaggia eleganza. Si può parlare di ruvida bellezza: sottili rami legnosi che sorreggono sottilissime foglie e fiori a ciuffi dai morbidi petali. I fiori sono molto appariscenti, solitamente di un bel colore rosso acceso, ed hanno una forma molto particolare. Tra le tante specie è la Grevillea rosmarinifolia (le foglie sono simili a quelle del rosmarino) a vantare la più copiosa fioritura autunnale.

Grevillea thelemanniana (Di Melburnian – Opera propria, CC BY 3.0, Collegamento)

Corbezzolo

Una pianta buona e bella! Il Corbezzolo (Arbutus unedo) ha tanti estimatori per quanto riguarda l’acidula bontà dei frutti, ma altrettanti che ne esaltano la bellezza in un grande giardino. Il fogliame sempreverde, la corteccia rossiccia e le grandi bacche colorate sono i punti di forza di questo alberello che dà il meglio di sé proprio in autunno. I fiori di colore chiaro (bianchi o rosa) e i frutti rossi o arancioni sono un vero e proprio sollievo per gli occhi nelle più grigie giornate di pioggia. Coltivarlo non è difficile, ma si consiglia di metterlo a dimora in giardini dove il clima è mite durante tutto l’anno.

cosa fiorisce a novembre
Le vistose bacche del Corbezzolo

Colchico autunnale

Altra bulbosa di piccole dimensioni e dal grande fascino. Il Colchico autunnale è facile da coltivare sia in vaso che in piena terra. In primavera spuntano le foglie carnose (possono allungarsi fino a 30 cm), mentre in autunno sbocciano i fiori a forma di coppa, solitamente color lilla, ma anche rosa o bianchi. Realizzare una piccola aiuola con questa pianta in un angolo di un grande prato all’inglese è un ottimo modo per valorizzare tutto il giardino con eleganza.

cosa fiorisce a novembre
Colchico d’autunno – Colchicum autumnalis (Di Enrico Blasutto – Opera propria, CC BY-SA 3.0, Collegamento)

Viburnum bodnatense

Il Viburnum è un arbusto dal portamento eretto, folto e vigoroso. La rusticità e la prolungata fioritura ne fanno una pianta perfetta per qualsiasi spazio esterno. Facile da coltivare nelle aree con clima tipicamente mediterraneo e pronto a ricoprirsi di tanti fiori bianchi o rosa riuniti in infiorescenze tondeggianti. Corbezzolo e Viburnum nello stesso giardino? Ottima idea! L’autunno non sarà più lo stesso.

cosa fiorisce a novembre
Viburno in fiore

Skimmia

Il falso pepe, così è anche conosciuta la Skimmia, è una pianta di medie dimensioni, quindi perfetta per essere coltivata in vaso, con foglie verde scuro e fiori dalla particolare forma. Proprio a novembre iniziano a formarsi i boccioli, pronti ad aprirsi quando le temperature iniziano a scendere bruscamente. La Skimmia è una pianta eccezionale per dare un tocco di colore alle più fredde stagioni. Può raggiungere un’altezza di un metro, ma tanti sono gli ibridi che si possono trovare con facilità in commercio che fermano la loro crescita a circa 50-60cm.

Schimmia o Skimmia (foto CC BY-NC 2.0)

Sarcococca

Non sapete quale specie sistemare nella zona più ombreggiata del giardino? Ecco la soluzione, la Sarcococca. A novembre iniziano a formarsi i fiori bianchi di questo arbusto sempreverde dal fogliame coriaceo e brillante. È una pianta molto rustica e che non teme neanche gli inverni con temperature al di sotto dello zero. Basta assicurare alla stessa una posizione di ombra o di mezz’ombra per assistere ad una copiosa fioritura durante i mesi più freddi. Inebriante il profumo dei fiori.

cosa fiorisce a novembre
Sarcococca hookeriana (foto CC BY-NC 2.0)

Acis

Al genere Acis appartengono tante specie che fioriscono in primavera e altre che fioriscono in autunno. Producono fiori molto piccoli e di colore bianco, simili ai Galanthus, rivolti verso il basso. Si tratta di bulbose di facile coltivazione: sia in vaso, per abbellire piccoli spazi di balconi e terrazzi, sia in piena terra, per aiuole da riempire con tante altre specie dalle simili caratteristiche colturali, il risultato sarà grandioso.

Sternbergia

La Sternbergia fa parte della grande famiglia delle Amaryllidaceae ed è una pianta che cresce spontanea in molte zone d’Italia. Quanto appena detto permette di capire che le cure necessarie per spingerla verso una brillante fioritura sono minime. I fiori gialli ben si fanno notare tra le tante foglie coriacee nastriformi e si sviluppano su steli che difficilmente superano i 20cm di altezza. Con queste bulbose è possibile creare delle delicate bordure o sistemarle in cassette insieme ad altre piante da fiore di piccole dimensioni e che sopportano bene le basse temperature.

cosa fiorisce a novembre
Sternbergia lutea ([CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons)

Callicarpa

Una sorpresa di stagione! Novembre è il mese in cui la Callicarpa, piccolo arbusto molto resistente, si ricopre di tantissime bacche rosse o viola che spiccano fra il fogliame verde chiaro. Anche se la fioritura avviene durante i mesi più caldi dell’anno, la Callicarpa merita un posto tra le più belle piante che in autunno riescono ad incantare per i colori, proprio perché generosa di bacche attraenti. Restare a bocca aperta ammirando i colori della pianta nelle brine di novembre è cosa comune. Scegliete una posizione di mezz’ombra e mettete a dimora la Callicarpa per creare un angolo di infinita bellezza in giardino.

cosa fiorisce a novembre
Le lucenti bacche della Callicarpa

Conosci altri fiori che fioriscono a Novembre? Segnalaceli nei commenti qui sotto.

Articoli correlati che possono interessarti

L'hai trovato interessante? Votalo, e dicci come migliorarlo nei commenti
[Voti Totali: 1 Media: 5]
oppure sentiti libero di Condividerlo
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
0Email this to someone
email

Vuoi fare una domanda? Vuoi dire la tua?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.